Investimenti

Blockchain e nuove tecnologie al Festival della Canzone Italiana: arriva Casa Sanremo Invest

È con l’obiettivo di diffondere la cultura finanziaria che arriva Casa Sanremo Invest, in scena dal 6 all’11 febbraio. La Casa ufficiale del Festival della Canzone Italiana sceglie di accogliere anche il mondo della finanza, dell’economia, degli investimenti e della blockchain. “Sanremo è il palcoscenico ideale per comunicare, anche a chi si mantiene distante da questo tema, quanto sia importante occuparsi in maniera efficiente del proprio patrimonio”, afferma Maria Carrano, consulente finanziario e CEO di Affari Miei.

Il tema dell’educazione finanziaria in Italia è tra i più dibattuti. Il nostro Paese infatti dal punto di vista della conoscenza di tematiche legate al mondo della finanza si posiziona non bene rispetto agli altri paesi avanzati. Nonostante circa il 67% della popolazione conosca gli effetti dell’inflazione, stando ai dati riportati dal Rapporto Edufin 2022, solo il 44,3% degli italiani ha una conoscenza finanziaria appropriata. La situazione peggiora per i giovani: solo il 30% presenta una conoscenza appropriata delle tematiche legate alla finanza.  Per l’Istat invece circa il 74% degli italiani non è educato su tematiche economico finanziarie.

“Portiamo per il secondo anno i temi della blockchain e delle nuove tecnologie a Sanremo”

Casa Sanremo Invest si articola in un programma composto da oltre 40 interventi con focus sulla corretta gestione del patrimonio, sui temi di attualità economica, sul mondo degli affari e della finanza in generale: dai bitcoin alla blockchain, dal metaverso agli NFT, sugli aspetti fiscali e legati agli investimenti.

Ci sarà una parte dedicata alla finanza tradizionale con Davide Marciano e Maria Carrano di Affari Miei SCF che porranno l’accento sull’attenzione alla gestione del patrimonio e all’educazione finanziaria. Gabriele Del Mese di Moneyviz e Silvio Luchetti si occuperanno invece dei talk legati al mondo della blockchain, che prenderanno forma attraverso dei racconti sull’impatto delle nuove tecnologie sulle persone e sulle aziende.

“Per il secondo anno portiamo i temi della blockchain e delle nuove tecnologie a Sanremo – dichiara Gabriele Del Mese, CEO di Moneyviz – perché crediamo che esse possano avere un concreto impatto sulla nostra società solo quando contribuiscono a migliorare la vita di persone o aziende”.

La competizione “Startups 4 Blockchain”

A coronare il tutto ci sarà un’altra grande novità. La competizione “Startups 4 Blockchain” prevista per il 9 febbraio e riservata ai progetti in ambito blockchain. Le sei startup finaliste presenteranno il proprio progetto davanti ad una giuria di dodici esperti composta da investitori, legali, marketer e sviluppatori blockchain e guidata dal Presidente del Club Degli Investitori Giancarlo Rocchietti e dal Venture Capitalist Gianluca Dettori. L’importanza della coesione dell’ecosistema legato alla tecnologia blockchain sarà il tema dell’opera originale realizzata da Treddy, azienda che opera nel campo delle produzioni 3D, che sarà consegnata come riconoscimento “collettivo” alla startup vincitrice.

I grandi nomi del mondo della finanza presenti a Casa Sanremo Invest

Sono molti gli importanti ospiti del mondo della finanza attesi a Casa Sanremo.  Il direttore di Milano Finanza Roberto Sommella, l’asset manager Fabio Scacciavillani, il giornalista del Sole 24 Ore Vito Lops, il CEO di Directa Sim Vincenzo Tedeschi, il Country Manager di Investing.com Francesco Casarella, il Presidente del Club degli Investitori Giancarlo Rocchietti, il Chief Customer Management di Cy4gate Enrico Fazio, i noti content creator Marcello Ascani e Pietro Michelangeli, il criptoartista SkyGolpe, l’amministratore delegato di Rockol Giampiero Di Carlo, la fondatrice di Cryptonomist Amelia Tomasicchio, il fondatore di Decripto.org Giorgio Scura, il CEO di Knobs Vincenzo Rana, la CEO di Polyhedra Sara Noggler, il CEO di Anothereality Lorenzo Cappannari, il fondatore di Learnn Luca Mastella, l’ideatore di We Make Future Cosmano Lombardo, il fondatore di The Fool Matteo Flora, l’Head of Linkedin Learning Italy Andrea Attanà, l’esperto di Franchising Roberto Lo Russo, il fondatore di Starting Finance Marco Scioli, l’esperto in comunicazione ed autore Massimiliano Zulli (Uomo Morde Cane), l’esperto del Sole 24 Ore Dario Deotto, i fondatori di Coinlex Stefano Capaccioli e Paolo Luigi Burlone, il dottore commercialista Giorgio D’Amico,  gli avvocati esperti in criptoattività Massimo Simbula e Marco Tullio Giordano e gli sviluppatori blockchain William Nonnis e Marco Crotta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .