Skin
alibaba, la multa impatta sulla trimestrale (in foto Jack Ma)
Money

Jack Ma sempre più lontano dalla vita pubblica. Il miliardario sarebbe stato avvistato in Australia

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Il cofondatore di Alibaba Jack Ma sarebbe stato visto di recente in Australia, come riportato da Bloomberg, in quello che sembra essere il proseguimento di un viaggio del miliardario cinese.

L’imprenditore ha mantenuto un profilo basso dopo le restrizioni di Pechino sul suo impero commerciale nel 2020.

Aspetti principali

  • Secondo Bloomberg, la settimana scorsa Ma sarebbe stato avvistato a Melbourne insieme alla famiglia di uno dei suoi amici di lunga data.
  • Secondo il quotidiano cinese Yicai, Ma starebbe trascorrendo del tempo con la famiglia di Ken Morley, con il quale il miliardario aveva sviluppato una stretta amicizia dopo un incontro casuale negli anni ’80.
  • Il viaggio di Ma in Australia è l’ultimo di una serie di visite all’estero di basso profilo da parte del miliardario, un tempo impegnato nel jet-set.
  • Il viaggio di Ma arriva un mese dopo aver lasciato il controllo del gigante fintech Ant Group, a causa delle restrizioni normative sul suo impero commerciale da parte di Pechino.

News

Jack Ma è scomparso dalla vita pubblica dopo che le autorità cinesi hanno bloccato l’Ipo da 35 miliardi di dollari della sua società fintech Ant Group alla fine del 2020.

Dopo sporadici avvistamenti fuori dal Paese nel 2021, a novembre il Financial Times ha riportato che Ma e la sua famiglia avrebbero vissuto in Giappone per almeno sei mesi.

Durante questo periodo, Ma avrebbe fatto diverse visite in Israele e negli Stati Uniti. All’inizio di gennaio è stato avvistato in Thailandia mentre partecipava a un evento di Muay Thai.

Nello stesso mese, il miliardario avrebbe visitato Hong Kong per condurre una serie di incontri con “dirigenti del settore tecnologico e finanziario”, secondo quanto riportato da Bloomberg.

Sullo sfondo

Ex persona più ricca della Cina, Ma ha visto le sue fortune e la sua immagine pubblica crollare quando il presidente cinese Xi Jinping e il suo governo hanno cercato di tenere a freno i giganti tecnologici del Paese.

Ma ha attirato le ire di Pechino dopo aver criticato i regolatori finanziari del Paese in un discorso pubblico a Shanghai. Il giro di vite di Pechino sembra essersi attenuato negli ultimi mesi, dopo la decisione dell’imprenditore di cedere il controllo di Ant Group, che ha co-fondato e aiutato a crescere fino a diventare uno degli operatori fintech più dominanti in Cina.

Questa mossa consentirà ad Ant Group di prendere le distanze dall’altro gigante tecnologico di Jack Ma, Alibaba.

Le considerazioni di Forbes

Secondo le stime di Forbes, il patrimonio netto di Ma è di 24,2 miliardi di dollari, in netto calo rispetto al picco di 66,6 miliardi del 2020. Il calo della sua fortuna lo ha spinto dal primo al settimo posto nella classifica dei più ricchi della Cina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .