Skin
bitcoin
Blockchain & Co

Il bitcoin supera quota 34.000 dollari: non accadeva da 18 mesi

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Per la prima volta in quasi 18 mesi, oggi le quotazioni del Bitcoin hanno superato i 34mila dollari grazie ai rumors di un nuovo Etf legato proprio al Bitcoin che fornirebbe una maggiore esposizione alla criptovaluta sui mercati azionari tradizionali.

Fatti principali

  • Oggi, la criptovaluta più preziosa al mondo è salita fino a 34.557 dollari, prima di stabilizzarsi a 33.962 dollari, raggiungendo così i massimi da maggio 2022
  • Nelle ultime 24 ore, il prezzo del Bitcoin è aumentato di oltre il 10,5%, e il valore del token è raddoppiato da inizio anno.
  • Anche Ethereum, la seconda criptovaluta più preziosa al mondo, è aumentata di oltre il 7,2% rispetto a lunedì, superando la soglia di 1.800 dollari per la prima volta dopo quasi due mesi.
  • Questo aumento è stato spinto dai rumors su un’imminente approvazione di un Etf legato al Bitcoin, in seguito a una sentenza di agosto del tribunale contro la Securities and Exchange Commission.
  • Secondo Reuters, le indiscrezioni sono state ulteriormente alimentate dalla quotazione dell’iShares Bitcoin ETF di BlackRock sul sito web di DTCC, società che fornisce servizi di compensazione e regolamento ai mercati finanziari.

LEGGI ANCHE: “Pagare una Ferrari in criptovalute? In America già si può, in Europa dal 2024”

La notizia

Un Etf consentirebbe agli investitori del mercato azionario di investire in Bitcoin senza dover detenere direttamente la criptovaluta. Gli Etf legati al Bitcoin probabilmente attirerebbero più investitori retail verso il token, poiché eliminerebbero la necessità di fare affidamento su exchange di criptovalute o di dover configurare un portafoglio di criptovalute.

A cosa guardare

Oltre a BlackRock, altre importanti istituzioni finanziarie, come Fidelity, Ark Invest e Invesco, hanno presentato domande per un Et legato al Bitcoin. Se la richiesta di BlackRock venisse approvata presto, potrebbe incoraggiare altre istituzioni a fare lo stesso. L’approvazione di un Etf Bitcoin da parte di un’importante società di gestione patrimoniale potrebbe aprire la strada a ulteriori prodotti finanziari legati alle criptovalute da parte di altre società. Questo potrebbe avere un impatto significativo sul mercato delle criptovalute e rendere più accessibile l’investimento in Bitcoin per gli investitori tradizionali.

Background

Lo scorso agosto un tribunale d’appello federale ha emesso una sentenza a favore di Grayscale, società americana di gestione patrimoniale di valuta digitale, nella sua causa contro la SEC. L’ente regolatore aveva precedentemente respinto la richiesta di Grayscale di convertire il suo ETF Bitcoin in un fondo comune di investimento quotato in Borsa. Oltre a quella di Grayscale, la SEC aveva bloccato numerose altre domande per ETF legati al Bitcoin, sostenendo che i richiedenti non avevano dimostrato come si sarebbero difesi dalla manipolazione del mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .