Seguici su
Classifiche 14 Dicembre, 2018 @ 10:38

Le 10 modelle più pagate

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

Classifica

1. Kendall Jenner / 22,5 milioni di dollari

2. Karlie Kloss / 13 milioni di dollari

3. Chrissy Teigen / 11,5 milioni di dollari

3. Rosie Huntington-Whitely / 11,5 milioni di dollari

5. Gisele Bundchen / 10 milioni di dollari

5. Cara Delevingne / 10 milioni di dollari

7. Gigi Hadid / 9,5 milioni di dollari

8. Bella Hadid / 8,5 milioni di dollari

8. Joan Smalls / 8,5 milioni di dollari

10. Doutzen Kroes / 8 milioni di dollari

Vedi classifica

In totale, la classifica delle 10 modelle più pagate del mondo hanno incassato $ 113 milioni tra il 1° giugno 2017 e il 1° giugno 2018, leggermente in rialzo rispetto al totale di 109,5 milioni del 2017. Le cifre sono espresse ante imposte; le commissioni per agenti, manager e avvocati non vengono detratte. I guadagni si basano sul reddito derivante da cosmetici, profumi e altri contratti. Le stime provengono da interviste con numerosi manager, agenti, responsabili di marchi ed esperti del settore.

Articoli correlati

Classifiche 14 Dicembre, 2018 @ 10:57

La classifica delle modelle più pagate del mondo nel 2018

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Kendall Jenner. (Andreas Rentz/Getty Images)

di Natalie Robehmed

Vuoi ricevere le classifiche di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Kendall Jenner potrebbe non essere la più pagata della famiglia Jenner-Kardashian, ma sta guadagnando più di ogni altra modella al mondo. La 23enne ha incassato 22,5 milioni di dollari nei 12 mesi precedenti al giugno 2018.

La sorella più piccola, Kylie Jenner, ha incassato circa 166,5 milioni di dollari americani nello stesso periodo grazie alla Kylie Cosmetics, ma la sorella maggiore di Jenner ha comunque raggiunto risultati migliori dai contratti con Estee Lauder, Adidas e Calvin Klein.

Jenner ha superato la supermodella e blogger statunitense Karlie Kloss, che ha guadagnato 13 milioni di dollari, il miglior bottino della sua carriera di modella decennale. Kloss ha trasformato una massiccia presenza sui social media in un marchio personale ricercato dagli inserzionisti, e si è assicurata accordi redditizi con brand del calibro di Swarovski, Adidas ed Estee Lauder.

Grazie ai social media, Kloss ha dichiarato a Forbes: “Posso essere vista così come ascoltata”. Da allora ha usato quel motto per fondare Kode with Klossy, una no profit che ha l’obiettivo di insegnare alle ragazze le basi della programmazione al computer.

In totale, le 10 modelle più pagate del mondo hanno incassato 113 milioni di dollari tra il 1° giugno 2017 e il 1° giugno 2018, leggermente in rialzo rispetto al totale di 109,5 milioni di dollari del 2017.

Tutti hanno usato i social media per migliorare i loro profili. La popolarità online ha aiutato modelle come Chrissy Teigen e Rosie Huntington-Whitely (appaiate in terza posizione con 13,5 milioni di dollari) a espandersi in altre attività. Teigen ha una linea di pentole, ha pubblicato un secondo libro di cucina ed è ospite del programma televisivo Lip Sync Battle mentre Hungtington-Whitely ha aggiunto ai suoi famosi prodotti sul rivenditore britannico Marks & Spencers un suo sito di bellezza, Rose Inc.

“Il tuo profilo sui social media è il biglietto da visita della tua vita, quindi il modo in cui ti rappresenti è importante”, ha detto Ivan Bart, presidente di IMG Models, agenzia che rappresenta la maggior parte delle modelle nella classifica. “Se hai intenzione di avere successo, devi avere una strategia per questo”.

Hollywood rimane il campo di Cara Delevingne (n° 5, 10 milioni di dollari) nonostante il flop della sua ultima major, Valerian, che ha incassato solo 225,9 milioni di dollari su un budget di 177,2 milioni di dollari. Sarà a breve visibile nella serie di Amazon Prime Video Carnival Row.

Doutzen Kroes (numero 10, $ 8 milioni) è tornato in classifica dopo una pausa di un anno con contratti redditizi con L’Oréal e Piaget, tra gli altri. Tra i ritorni ci sono anche Delevingne e Joan Smalls (8°, 8,5 milioni di dollari), che hanno tutti avuto anni più fruttuosi che hanno potenziato i loro conti bancari.

A non rientrare nella classifica di quest’anno sono stati Adriana Lima, Ashley Graham e Liu Wen, che hanno guadagnato poco meno della soglia di 8 milioni di dollari.

Metodologia

Tutte le stime degli utili vanno dal 1° giugno 2017 fino al 1° giugno 2018. Le cifre sono espresse ante imposte; le commissioni per agenti, manager e avvocati non vengono detratte. I guadagni si basano sul reddito derivante da cosmetici, profumi e altri contratti. Le stime provengono da interviste con numerosi manager, agenti, responsabili di marchi ed esperti del settore.

Le modelle più pagate del mondo nel 2018

1. Kendall Jenner
Guadagni: 22.5 milioni di dollari

2. Karlie Kloss
13 milioni di dollari

Karlie Kloss. (Dimitrios Kambouris/Getty Images for Swarovski)

3. Chrissy Teigen
11,5 milioni di dollari

Chrissy Teigen. (Rich Polk/Getty Images for Viacom)

3. Rosie Huntington-Whitely
11.5 milioni di dollari

Rosie Huntington-Whiteley. (John Phillips/Getty Images)

5. Gisele Bundchen
10 milioni di dollari

Gisele Bundchen. (Fernanda Calfat/Getty Images)

5. Cara Delevingne
10 milioni di dollari

Cara Delevingne. (Emma McIntyre/Getty Images for MTV)

7. Gigi Hadid
9,5 milioni di dollari

Gigi Hadid. (Steven Ferdman/Getty Images for The Daily Front Row)

8. Bella Hadid
8,5 milioni di dollari

Bella Hadid. (Franco Origlia/Getty Images for Bvlgari)

8. Joan Smalls
8,5 milioni di dollari

Joan Smalls. (Monica Schipper/Getty Images for Netflix)

10. Doutzen Kroes
8 milioni di dollari

Doutzen Kroes. (Ben A. Pruchnie/Getty Images)

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Classifiche 8 Marzo, 2019 @ 7:59

10 donne per cui è festa tutti i giorni: sono loro le più ricche del mondo

di Daniel Settembre

Staff writer, Forbes.it

Coordinatore di Forbes ItaliaLeggi di più dell'autore
chiudi
Francoise Bettencourt-Meyers insieme alla mamma Liliane Bettencourt scomparsa nel 2017.(Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Non ci sono buone notizie per le donne nell’ultima classifica Forbes Billionaires. Il gentil sesso è infatti in netta minoranza, con solo 243 donne (una in più rispetto allo scorso anno) che nel 2019 hanno raggiunto il titolo di miliardarie, su un totale di 2.153 miliardari nel mondo. Da sole le 10 donne più ricche del mondo hanno un patrimonio combinato di 240,5 miliardi.

Al primo posto c’è la nipote del fondatore di L’Oreal, Francoise Bettencourt Meyers, con un patrimonio stimato di 49,2 miliardi. La fortuna di Bettencourt Meyers, che possiede il 33% della società, è aumentata di 7,1 miliardi, pari al 17% rispetto all’anno scorso grazie ai risultati stellari de L’Oreal, che nel 2018 ha registrato la sua migliore crescita delle vendite nell’ultimo decennio.

Alice Walton, figlia del fondatore di Walmart Sam Walton. (Rick T. Wilking/Getty Images)

Sua mamma Liliane Bettencourt, figlia del fondatore di L’Oreal, è stata la donna più ricca per la maggior parte dei primi 14 anni in cui Forbes ha pubblicato la lista dei miliardari. Negli anni successivi al 2001, è stata sorpassata per alcuni anni da Alice Walton, la figlia di Sam Walton, e dalla vedova di Sam, Helen Walton.

Alice quest’anno è al secondo posto, con un patrimonio di 44,4 miliardi (17° nel ranking generale delle persone più ricche del mondo). Al terzo posto invece Jacqueline Mars (23,9 miliardi), che possiede circa un terzo di Mars, il più grande produttore di dolci al mondo, fondato dal nonno di Jacqueline, Frank, nel 1911.

Susanne Klatten ha un patrimonio stimato di $ 21 miliardi. (Hannes Magerstaedt/Getty Images)

In quarta posizione c’è la donna più ricca d’Asia, Yang Huiyan (22,1 miliardi), che detiene il 57% della società immobiliare Country Garden Holdings, trasferita in gran parte da suo padre Yeung Kwok Keung nel 2007. Con 21 miliardi di patrimonio segue Susanne Klatten che detiene il 19,2% della casa automobilistica BMW, mentre suo fratello, Stefan Quandt, ne possiede il 23,7%. La loro defunta madre, Johanna, era la terza moglie del leggendario industriale Herbert Quandt, che ha portato la BMW come leader nel mercato automotive di lusso. Klatten possiede anche alcune partecipazioni nella società di produzione di energia eolica Nordex AG e nel produttore di carbonio e grafite SGL Group.

LEGGI ANCHE: Questi 8 ragazzi sotto i 30 anni sono già miliardari. Ecco le loro storie

In sesta posizione c’è la signora Lauren Powell Jobs (18,6 miliardi), la cui fortuna è in gran parte dovuta all’eredità delle partecipazioni azionarie di Apple del defunto marito Steve Jobs. Al settimo posto Abigail Johnson (15,6 miliardi), ceo dal 2014 di Fidelity Investments, società di investimento fondata dal nonno Edward Johnson II. Abigail detiene una quota stimata del 24,5% della società, che ha quasi 2.500 miliardi di attività gestite. Nell’ultimo anno Johnson si è avvicinata al settore delle criptovalute e Fidelity ha lanciato una piattaforma che consente agli investitori istituzionali di scambiare bitcoin e ether.

Gina Rinehart ha un patrimonio di $ 15,2 miliardi. (Scott Barbour/Getty Images)

Iris Fontbona (15,4 miliardi), ottava posizione, è la vedova di Andrónico Luksic, che ha costruito una fortuna nel settore minerario e delle bevande prima di morire di cancro nel 2005. Luksic ha lasciato i suoi affari a Fontbona e ai loro tre figli: Jean-Paul, Andronico e Guillermo Luksic (che morì di cancro ai polmoni nel 2013 all’età di 57 anni), che ora possiedono una partecipazione di maggioranza in Quiñenco, un conglomerato cileno quotato in borsa attivo nel settore bancario, della birra e manifatturiero.

Chiudono la top ten Gina Rinehart (15,2 miliardi), la persona più ricca d’Australia, figlia dell’ormai scomparso magnate dell’industria del ferro Lang Hancock; e Kwong Siu-hing (15,1 miliardi), la vedova del co-fondatore della Sun Hung Kai Properties, Kwok Tak-seng, morto nel 1990. Kwong Siu-hing rimane il maggiore azionista della società con una quota del 26,58%.

Vuoi ricevere la newsletter di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla newsletter!

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Classifiche 21 Dicembre, 2018 @ 8:10

Chi sono (e quanti soldi hanno) le celebrity più ricche d’America

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
I registi Steven Spielberg (a sinistra) e George Lucas. (Alberto E. Rodriguez/Getty Images for Turner)

di Natalie Robehmed per Forbes.com

Fama e fortuna possono andare di pari passo, almeno per pochi eletti. Il creatore di Star Wars, George Lucas, guida la classifica di quest’anno delle celebrità più ricche d’America con un patrimonio netto di 5,4 miliardi di dollari, grazie soprattutto alla fortuna che ha intascato quando la sua casa di produzione Lucasfilm è stata venduta alla Disney per 4,1 miliardi di dollari nel 2012.

Al secondo posto il collega regista Steven Spielberg (2°, $ 3,7 miliardi) e il magnate dei media Oprah (3°, $ 2,8 miliardi). Michael Jordan (4°, $ 1,7 miliardi) scala la classifica con un aumento del patrimonio netto di 400 milioni di dollari frutto delle vendite di sneaker che portano il suo nome e di una partecipazione del 90% nella sempre più preziosa Charlotte Hornets. La sua partecipazione nella squadra di pallacanestro è valutata 800 milioni di dollari.

Le 10 celebrità più ricche d’America detengono una fortuna complessiva di 18,7 miliardi di dollari (più del Pil dell’Islanda), in rialzo del 4% rispetto ai 18 miliardi di dollari del 2017.


La novità di quest’anno è Kylie Jenner, il cui patrimonio netto da 900 milioni di dollari la mette sulla buona strada per diventare la più giovane miliardaria self-made di sempre. La 21enne gestisce la Kylie Cosmetics, che ha incassato oltre 630 milioni di dollari dal suo lancio due anni fa, consigliando i suoi oltre 168 milioni di follower sui social media. Jenner possiede il 100% della società, una quota sufficiente a metterla tra le Self-Made Women più ricche dell’America, e dandole un posto sulla copertina di Forbes.

Clicca qui per leggere la classifica delle self-made women più ricche d’America

Clicca qui per leggere la classifica Forbes 400

“I social media sono una piattaforma straordinaria”, dice Jenner del mezzo di comunicazione che le ha garantito il successo. “Ho un accesso totalmente diretto ai miei fan e ai miei clienti.”

Il rapper Jay-Z insieme alla moglie Beyoncè. (Christopher Polk/Getty Images for NARAS)

Il maggior incremento è quello realizzato da Jay-Z ($ 900 milioni), che è a pari merito con Jenner al quinto posto. Il suo patrimonio netto è di 90 milioni di dollari maggiore rispetto al valore del 2017 grazie a redditizie partecipazioni in società tra cui lo champagne Armand de Brignac e il cognac D’Ussé, oltre a partecipazioni nel suo impero nel settore dell’entertainment Roc Nation e al servizio streaming Tidal.

“Il più grande sbaglio che molti fanno è pensare che gli artisti non debbano fare soldi”, ha detto Jay-Z a Forbes nel 2010, prefigurando il successo delle sue attività ausiliarie. “Quando sei in studio, sei un artista, fai musica e la metti in vendita nel mondo, non penso che ci sia nulla di sbagliato. E infatti so che non c’è assolutamente niente di sbagliato”. Segue il rapper Diddy (numero 8, $ 820 milioni), che è l’unico altro musicista in una classifica che include anche uno scrittore e un illusionista.

Le celebrità americane più ricche del 2018

1. George Lucas
Patrimonio: $5,4 miliardi

2. Steven Spielberg
$3,7 miliardi

3. Oprah Winfrey
$2,8 miliardi

4. Michael Jordan
$1,7 miliardi

5. Kylie Jenner
$900 milioni

5. Jay-Z
$900 milioni

7. David Copperfield
$875 milioni

8. Diddy
$825 milioni

9. Tiger Woods
$800 milioni

9. James Patterson
$800 milioni

Vuoi ricevere le classifiche di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Classifiche 6 Marzo, 2019 @ 9:18

Kylie Jenner è ora la più giovane miliardaria di tutti i tempi

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Kylie Jenner è la più giovane miliardaria di tutti i tempi. (Ethan Miller/Getty Images)

Dopo che Kylie Jenner ha firmato un accordo di distribuzione esclusivo con il rivenditore di cosmetici Ulta, la Kylie Cosmetics ha visto il suo fatturato crescere del 9% lo scorso anno a circa 360 milioni di dollari. Con tale tipo di crescita, e persino usando un multiplo conservatore proveniente dal fiorente settore della cosmetica, Forbes stima che la società di Jenner abbia un valore di almeno 900 milioni di dollari.

Sommando i redditi da altri business, si stima che a soli 21 anni Jenner abbia una fortuna di circa 1 miliardo di dollari, diventando così la miliardaria self-made più giovane di tutti i tempi, battendo anche Mark Zuckerberg, che aveva 23 anni quando è entrato nella classifica Forbes Billionaires.

Kylie Cosmetics è stata fondata da Jenner nel 2015 ed è composta da soli sette impiegati a tempo pieno e cinque part-time. Le vendite sono gestite dal negozio online Shopify. La sua accorta madre, Kris, si prende cura delle finanze e delle pubbliche relazioni in cambio della commissione di gestione del 10%. Il marketing viaggia principalmente attraverso i social media, dove Jenner ha 175 milioni di follower tra Snapchat, Instagram, Facebook e Twitter.

LEGGI ANCHE Da Kim Kardashian a Oprah: la classifica delle self-made women più ricche d’America

 

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Classifiche 12 Luglio, 2018 @ 1:00

Da Kim Kardashian a Oprah: la classifica delle self-made women più ricche d’America

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Kim Kardashian è in 34° posizione nella classifica, con un patrimonio di 350 milioni di dollari.

di Luisa Kroll e Kerry A. Dolan, Forbes Staff

Il patrimonio netto combinato delle prime 60 donne self-made è salito al record di 71 miliardi di dollari, il 15% in più rispetto al 2017. Il patrimonio netto minimo per accedere alla quarta classifica annuale di Forbes delle migliori donne è salito del 23% a 320 milioni di dollari, il più alto da quando Forbes ha iniziato ad analizzare le donne imprenditrici nel 2015. Ventiquattro di esse sono miliardarie: un altro record rispetto alle 18 dell’anno scorso. Le donne nella classifica guadagnano il loro denaro in diversi settori, dalla moda, alla biotecnologia, fino al venture capital.

Kylie Jenner è in 27° posizione in classifica con un patrimonio netto di 900 milioni di dollari

Sette hanno debuttato per la prima volta nel ranking (e 6 di queste provengono dalla California), incluse 4 truccatrici esperte di Instagram. La più giovane in classifica è Kylie Jenner, che compie 21 anni ad agosto. Sorella per parte di madre di Kim Kardashian, anche lei nella lista per la prima volta, Jenner ha sfruttato il suo grande seguito sui social media (110 milioni di follower su Instagram) per costruire una fortuna da 900 milioni di dollari in meno di tre anni, diventando due volte più ricca della sorella più famosa.

Kylie Jenner, che compie 21 anni ad agosto, è la più giovane donna self-made a entrare in classifica Forbes.

Al numero uno della classifica c’è Diane Hendricks, una miliardaria del Wisconsin che possiede ABC Supply, uno dei più grandi distributori all’ingrosso di materiale per l’edilizia, rivestimenti e finestre in America. Mentre la stragrande maggioranza dei membri della lista proviene dalla California – 27 in tutto – le prime tre, tra cui la stessa Hendricks, Marian Ilitch di Little Caesarse e Judy Faulkner di Epic Software, vengono tutte dal Midwest.

Sette donne presenti nella lista dello scorso anno sono uscite dalla classifica. Tra le principali scomparse: Diane Von Furstenberg, la cui valutazione è crollata a causa delle inferiori stime di vendite, delle notizie di chiusure di negozi e dei segnali di rallentamento dell’attività. La co-fondatrice di Vera Bradley, Patricia Miller, nonostante un patrimonio valutato al di sopra di quello dello scorso anno, quest’anno non è riuscita a entrare in classifica dal momento che il patrimonio netto minimo è aumentato del 23%.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!