Bulgari Hotel

Migliori hotel italiani: Bulgari Hotel tra le 100 Eccellenze Italiane per Forbes
Share

Nel cuore di Milano, nell’area culturale e commerciale di maggior prestigio, tra via Montenapoleone, via della Spiga, la Scala e l’accademia di Brera, l’hotel affaccia sul giardino privato di 4mila mq. Per gli ospiti e i visitatori, un’incantevole e inaspettata oasi di esclusiva tranquillità immersa nella frenesia del centro cittadino. Curato dallo Studio di Architettura Antonio Citterio & Partners, il design è caratterizzato dall’uso di materiali rari e pregiati che creano inedite combinazioni di superfici e armonie cromatiche. Le 58 camere, di cui 11 suite, offrono tutti i comfort di un lusso esclusivo, con gli arredi e le finiture espressione della costante attenzione ai dettagli del marchio Bulgari. I materiali utilizzati, rari, pregiati e conferiscono all’ambiente una calda e intima atmosfera. Nella lounge, si è accolti da uno scenografico grande camino di granito nero dello Zimbabwe.

Migliori hotel italiani: Bulgari Hotel tra le 100 Eccellenze Italiane per Forbes
Personaggi ed interpreti

Tutto ha inizio nel 1884, quando Sotirio Bulgari apre la prima gioielleria a Roma, in via Sistina. Da allora, Bulgari è divenuto simbolo di eccellenza e creatività italiana nel mondo. Le prime notizie riferibili all’impianto originale del giardino dell’hotel milanese si trovano nel Ruralium Commodorum di Piero de Crescenza, del 1305. È possibile visitare l’adiacente Giardino botanico situato all’interno del grande Palazzo di Brera che ospita anche la Pinacoteca. A guidare il Bulgari Hotel Milano è Vincenzo Falcone.

L'abbiamo scelto perché

Lo stile e il design fanno da cornice a questo meraviglioso hotel, che regala momenti di relax e di pace a contatto con la natura.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo