Cagnola & Associati

Share

Il filone emergente del penale d’impresa
L’evoluzione normativa degli ultimi anni ha portato a una forte crescita della domanda di consulenza legale nell’ambito del penale d’impresa. Si tratta di un segmento che richiedere, oltre a competenze tecniche, anche un grande bagaglio d’esperienza maturata sul campo, in contesti diversi tra loro. Lo studio Cagnola & Associati è specializzato in questa branca del diritto e assiste una clientela nazionale ed internazionale sia nella difesa di individui ed enti nell’ambito di procedimenti penali, sia nell’attività consulenziale. Le principali aree di attività spaziano dagli aspetti penali della normativa antiriciclaggio al diritto penale tributario, dal diritto penale bancario e dei mercati finanziari a quello riguardante l’edilizia e l’urbanistica, dalla responsabilità delle persone giuridiche al diritto penale della privacy. Fabio Cagnola, fondatore dello studio, vanta un’esperienza ultra-trentennale nel diritto penale d’azienda. Ha partecipato ai processi più significativi in quest’area ed è membro di associazioni di settore tra cui l’International Bar Association, dove ha ricoperto il ruolo di co-chair per gli anni 2015-2016 ed attualmente riveste il ruolo di European regional representative officer nell’Anti-corruption committee per il biennio 2021-2022. Filippo Ferri, partner dello studio, ha collaborato con la cattedra di diritto processuale penale dell’Università Cattolica di Milano. È da anni officer del Business crime committee della International bar association dove ricopre attualmente la carica di secretary. Dal 2017 è invitato quale relatore al Symposium on economic crime dell’Università di Cambridge.

CONTATTI

Via Conservatorio 15 - Milano
Tel. 02 35988008

In primo piano

Il caso
La branch italiana di un gruppo multinazionale accusata di indebite compensazioni e falsa fatturazione (rispetto a prestazioni di ricerca e sviluppo svolte da un fornitore) riesce a dimostrare la propria buona fede e a ottenere l’archiviazione del procedimento penale grazie alle interviste difensive svolte con i soggetti che avevano seguito il rapporto contrattuale. È uno degli innumerevoli esempi di applicazione vittoriosa delle indagini difensive. L’attività di investigazione condotta dalla società può nascere in maniera autonoma ed essere finalizzata, per esempio, a verificare possibili violazioni delle proprie policy. Molto spesso, tuttavia, questa tipologia di indagine interna nasce e si sviluppa in parallelo con un procedimento penale, anche a carico della stessa società. La capacità di utilizzare con successo questo strumento è uno dei fattori distintivi del penalista.

(Nella foto in alto Fabio Cagnola, qui sotto Filippo Ferri)

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo