Un’azienda farmaceutica che partendo da Parma ha raggiunto tutto il mondo, iniziando la propria storia nel 1935 quando Giacomo Chiesi acquista il Laboratorio Farmaceutico parmense dando il via a un’avventura imprenditoriale che si rivelerà vincente. La prima porta verso l’estero si apre negli anni Quaranta con l’esportazione di prodotti verso l’Eritrea e l’Austria, ma la guerra interrompe l’attività anche a causa del bombardamento di una parte del laboratorio. Fra gli anni Sessanta e la fine dei Settanta il testimone passa a Alberto e Paolo, figli del fondatore, che iniziano una fase di espansione in grado di portare la Chiesi anche oltreoceano. Il grande successo arriva con il Clenil, prodotto cortisonico per l’asma, che lancia il gruppo in una dimensione internazionale. Con l’ingresso in azienda della terza generazione Chiesi diventa pioniere nel mondo della medicina rigenerativa e nel2013, con l’acquisizione della danese Zymenex, entra in quello delle biotecnologie, posizionandosi oggi all’apice dell’innovazione nel settore biofarmaceutico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .

SITO WEB
www.chiesi.com
CONTATTI

Sede: via Palermo, 26 A, 43122 Parma
Telefono: 05212791

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 5
Obiettivo 8
Obiettivo 9
Obiettivo 10
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 17
chiesi 2
Personaggi ed interpreti

Alessandro Chiesi è presidente della Chiesi farmaceutici dal luglio 2023. Sposato con cinque figli, dopo la laurea in Economia e Commercio entra in Chiesi Farmaceutici nel 1995 e contribuisce al processo di internazionalizzazione del Gruppo come responsabile M&A e poi come supervisore delle filiali all’interno della Divisione Internazionale. Nel 2016 fonda e da allora presiede l’associazione “Parma, io ci sto!”, che annovera 135 imprese impegnate a collaborare per lo sviluppo economico e sociale del territorio.

Il punto forte

L’impegno di Chiesi vuole migliorare la salute e alleviare le sofferenze dei pazienti con patologie respiratorie e neonatali in quei paesi dove l’azienda non ha una presenza commerciale, e dove non sempre è garantito l’accesso a cure di qualità. Chiesi Foundation è una organizzazione non profit che ha questa missione, fondata nel 2005 come espressione della responsabilità sociale di Chiesi Farmaceutici. I progetti consistono nel modelloNest (Neonatal Essential Survival Technology) che mira a ridurre i tassi di mortalità neonatale, e il progetto Gasp (Global Access to Spirometry Project) che si focalizza sullo sviluppo di specifiche competenze cliniche per la diagnosi e la gestione di patologie respiratorie.

Contenuto precedente
Contenuto successivo