Domori

Share

Domori è stata fondata nel 1997 da Gianluca Franzoni ed è parte del gruppo Illy dal 2006. Franzoni ricopre oggi la carica di presidente, mentre Andrea Macchione ne è amministratore delegato e chairman di Prestat, storico brand inglese di cioccolato, fornitore della Casa Reale, acquisito da Domori nel 2019. Domori, con sede a None (Torino), è considerata una realtà d’eccellenza nel mondo del cioccolato super premium, portavoce di una vera e propria nuova cultura del cacao, basata su un’instancabile ricerca per la qualità. Sin dalla sua fondazione Domori ha sviluppato il Progetto Criollo che da 25 anni protegge la specie di cacao più preziosa e rara al mondo. Il modello Domori, basato su filiera e ricette corte e rigorose, è oggi largamente ripreso dai produttori di tutto il mondo. Domori conta 76 dipendenti. Nel 2020 ha fatto registrare 18,6 milioni di euro di vendite e ha chiuso con successo, con richieste per oltre tre volte il valore dell’offerta, il collocamento dei minibond Domori, la cui emissione è stata fissata il 14 dicembre 2020 su ExtraMot Pro3 di Borsa Italiana.

CONTATTI

Via Pinerolo 72-74 - None (TO) Tel. 011 98.63.465
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Torinese, laureato in Giurisprudenza, Andrea Macchione da aprile 2018 ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato di Domori e da luglio 2019 è chairman di Prestat: lascerà entrambi gli incarichi a fine dicembre 2021. La sua carriera come manager fa seguito a quasi dieci anni di esperienza finanziaria nel settore delle banche: ha lavorato per istituti come Intesa Sanpaolo, Banca Intermobiliare e per il gruppo Banca Sella, occupandosi di private banking, family business, investimenti e acquisizioni internazionali. A dicembre 2021, in occasione dei Ceo Italian Awards 2020, è stato premiato da Forbes Italia per la categoria “Food”.

Il punto forte

La storia di Domori è legata alla varietà più pregiata e delicata di cacao, il Criollo. Il fondatore di Domori, Gianluca Franzoni, ha salvato il Criollo dall’estinzione, ponendo le basi, in Venezuela, di quella che è oggi considerata la più importante coltivazione al mondo di Criollo. Il Criollo Domori viene esclusivamente dalle coltivazioni dell’Hacienda San Josè in Venezuela, di cui Domori ha il 50%. Oltre alla coltivazione in proprio del Cacao Criollo, Domori segue passo passo i propri fornitori di cacao delle qualità Trinitario e Nacional in altri Paesi: Perù, Colombia, Madagascar, Sur del Lago (Venezuela), Tanzania, Ecuador, Costa d’Avorio e Brasile.

Share
Contenuto successivo