Juventus

Share

Nel 2013 Juventus si affermava tra i primi club calcistici a cogliere la sfida e a parlare di sostenibilità. In questi anni l’approccio è cambiato, parlando non più come club calcistico ma come azienda di calcio capace di avere un impatto oltre il campo, ossia in quei contesti su cui può contribuire concretamente e in modo positivo facendo leva sui valori dello sport. Durante queste stagioni il Club, tramite la costituzione e il lavoro di un team interno dedicato, ha definito un proprio modello che inquadra il business aziendale anche in termini di sostenibilità contribuendo alla costruzione di un percorso per l’intero settore. Riconoscendo nello sport e nel calcio una delle industry a maggior impatto sociale, come indicato nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, Juventus vuole esercitare un ruolo importante per ridefinire le regole e contribuire a guidare questo cambiamento.

CONTATTI

Contatti: Via Druento 175 - Torino
Email: [email protected]

OBIETTIVI
Obiettivo 3
Obiettivo 4
Obiettivo 10
Obiettivo 13
Obiettivo 17
Personaggi ed interpreti

Andrea Maschietto è il sustainability manager di Juventus. Con una formazione in Ingegneria industriale e in Ingegneria gestionale, è un professionista della sostenibilità con precedenti esperienze nel settore della consulenza e dell’industria, in aziende come Deloitte e Ferrero. É entrato a far parte del club nel 2017 e insieme al suo team sta sviluppando e implementando il percorso di sostenibilità della Juventus come football company.

Il punto forte

Juventus Goals è l’insieme di iniziative a impatto sociale promosse per contribuire all’evoluzione della società e delle nuove generazioni sui tre pilastri: gioco, educazione, inclusione/diversità. Con il percorso ‘Differences make the difference’, Juventus ha voluto ribadire l’impegnocontro ogni forma di pregiudizio e discriminazione. Le principali iniziative sono state il podcast ‘Sulla razza’, il progetto scolastico ‘Un calcio al razzismo’ e, in occasione della Giornata internazionale contro la discriminazione razziale, la maglia da gara della prima squadra femminile e maschile i cui numeri presentavano all’interno statistiche a tema.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo