Lexia Avvocati

Share

Lexia Avvocati è uno studio legale indipendente guidato dai managing partner Alessandro Dagnino, Francesco Dagnino e Vincenzo Sanasi D’Arpe, che annovera oltre sessanta professionisti e ha sedi a Mila- no, Roma e Palermo, oltre che un desk a Londra e New York. Lexia si è distinto in pochi anni tra gli studi leader in Italia nelle aree del diritto societario, del diritto degli intermediari e dei mercati finanziari, nonché del diritto tributario. Nell’ultimo anno, lo studio ha messo a segno 8 lateral hire provenienti da studi italiani e internazionali di prima fascia e ha consolidato il proprio posizionamento nei ranking stranieri e nelle competizioni domestiche, con particolare riferimento alle aree capital markets, financial services, fintech, tax, technology ed energy. Lexia è riconosciuto sul mercato italiano come uno degli studi legali di riferimento nel settore fintech, open banking, Defi (finanza decentralizzata, ndr) e nella consulenza relativa ai settori della blockchain, delle cripto attività e della prestazione dei servizi finanziari in generale, fornendo un’assistenza integrata in relazione agli aspetti regolamentari e fiscali. Lo studio dispone di un nove professionisti dedicati alla gestione di questi dossier, ed è membro fondatore e partner esclusivo per l’Italia di Fintech Lawyers Group Int., il primo network europeo di studi legali indipendenti specializzati in ambito FinTech, che assistono i principali operatori del settore in Europa. Il team fiscale assiste clienti nazionali e multinazionali fornendo servizi di consulenza e di assistenza nel contenzioso innanzi alle Commissioni tributarie e alla Cassazione.

SITO WEB
https://Lexia.it
CONTATTI

Via dell’Annunciata 23/24 - Milano Tel. 02 3663 8610

Personaggi ed interpreti

Il punto forte

Lexia, con un team guidato da Francesco Dagnino, in collaborazione con lo Swiss Blockchain Consortium, è stata incaricata da un gruppo di investitori italiani e internazionali di intentare una causa contro Binance per la restituzione degli investimenti e il risarcimento danni derivati dalla violazione delle norme su negoziazione e offerta al pubblico di strumenti finanziari derivati da criptovalute, nonché per anomalie nel funzionamento della piattaforma. Lexia ha depositato una class action presso il Tribunale di Milano contro le principali società del gruppo Binance, il fondatore e ceo ed alcuni ex amministratori.

Share
Contenuto precedente