Seguici su
Business 9 Settembre, 2019 @ 12:08

Chi è Trevor Milton, il nuovo miliardario che vuole alimentare i camion a idrogeno

di Daniele Rubatti

Staff writer, Forbes.it

Social media manager di Forbes Leggi di più dell'autore
chiudi
(Courtesy: Nikola)

L’attenzione alla sostenibilità e la cosiddetta green economy stanno rivoluzionando l’industria e offrendo praterie per lo sviluppo di nuovi mercati e business. Lo sa bene Trevor Milton, che con la sua idea di veicoli a idrogeno è diventato miliardario.

Secondo l’imprenditore americano, l’idrogeno, che è l’elemento presente con maggiore abbondanza nell’universo, è capace di alimentare mezzi pesanti come i camion, tramite un processo di combustione che lo trasforma in energia che può far funzionare un motore elettrico.

Trevor Milton ha raccolto $ 500 milioni da investitori come il produttore europeo di veicoli pesanti CNH Industrial, il colosso manifatturiero e tecnologico Bosch, il fondo di copertura ValueAct, la centrale solare della Corea del Sud Hanwha, la compagnia energetica norvegese Nel Hydrogen e Worthington Industries, un produttore di metalli. L’investimento più importante è stato quello ricevuto da CNH Industrial: ha portato la valutazione dell’azienda a $ 3 miliardi e ha permesso all’imprenditore, che detiene il 40% della società, di accrescere il suo patrimonio fino a $ 1,1 miliardi, rendendolo il primo miliardario dei camion a idrogeno.

Uno dei modelli presentati da Trevor Milton (Courtesy: Nikola)

Secondo quanto riportato dal giornalista di Forbes.com Alan Ohsman, Nikola mira a portare migliaia di camion futuristici alimentati a idrogeno sulla strade a partire dal 2021, insieme alle le stazioni di rifornimento che Milton intende costruire. I mezzi avranno un’autonomia di 750 miglia.

Anheuser-Busch InBev, uno dei principali produttori di birra al mondo, ha ordinato 400 camion, in noleggio per 7 anni, al prezzo di un milione di dollari per ognuno (idrogeno incluso). Nikola, inoltre, ha ricevuta migliaia di ordini anche da aziende dei trasporti come U.S. Xpress: se dimostrerà di essere in grado di consegnare i mezzi, probabilmente incasserà $ 10 miliardi solo per i preordini.

La passione di Milton per i trasporti è nata quando era un ragazzo e saliva sui treni di Union Pacific, l’azienda dove lavorava suo padre. Quella di Milton non è la prima nel settore dei veicoli a basse emissioni: circa 10 anni fa aveva fondato Hybrid Systems, una prima startup che si occupava di sistemi di alimentazione a gas per camion.

Sebbene Elon Musk abbia definito l’idrogeno “stupido”, la storia imprenditoriale di Trevor Milton sembra insegnare il contrario: i camion di Nikola diventeranno presto dei competitor dei Tesla Semi.