Seguici su
Investimenti 12 Agosto, 2019 @ 10:32

Il miglior investimento per i prossimi 10 anni, secondo gli americani

di Marco Barlassina

Direttore, Forbes.it

Direttore Forbes.itLeggi di più dell'autore
chiudi
investimenti su tablet
(Shutterstock)

Ascolta “Il prossimo Gordon Gekko” su Spreaker.

I soldi facili fatti comprando e vendendo azioni sono solo un lontano ricordo. Anche nella terra che ha dato i natali agli yuppie e a tanti film sull’epopea di Wall Street.

L’immaginario collettivo degli investitori pare infatti essere cambiato: le azioni non sono più l’investimento di lungo termine preferito dagli americani. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto negli Stati Uniti da Bankrate e SSRS.

Nonostante l’investimento azionario sia storicamente radicato tra i risparmiatori d’Oltreoceano e abbia garantito per decenni ritorni annualizzati di circa il 10%, gli investitori ora preferiscono l’asset class che non più tardi di dieci anni fa è stata protagonista di un clamoroso crollo.

Gli immobili sono infatti l’investimento di lungo termine più amato in questo momento negli Usa. Il real estate ha preso il posto proprio delle azioni, al vertice della classifica fino allo scorso anno.

Gli intervistati erano chiamati a rispondere alla domanda: “Quale pensi sia la migliore opzione di investimento per quella parte di liquidità di cui non ritieni di aver bisogno nei prossimi 10 anni?”.

Dove investire dunque? Queste le risposte:

– Immobili 31%
– Azioni 20%
– Investimenti monetari 19%
– Oro/altri metalli 11%
– Obbligazioni 7%
– Nessuna opzione 5%
– Bitcoin/Cryptovalute 4%

Sorprendentemente, ad amare più degli altri l’investimento immobiliare è proprio quella generazione che per tradizione è indicata come poco incline a comprare l’abitazione in cui vivono: i millennial (per il 36% di loro l’immobiliare è il miglior investimento). I nati dopo il 1980 sono anche coloro che per converso più di altri sono pronti ad affidare i loro risparmi per il futuro al mondo delle cryptovalute: è la migliore delle scelte per il 9% dei millennial.

Le azioni sono invece preferite dai percettori dei redditi più alti. Raccolgono il 28% dei consensi tra chi guadagna almeno 50mila dollari l’anno, il 15% per chi sta sotto tale soglia. Tra i redditi più bassi le asset class più amate dopo il real estate sono invece gli investimenti monetari (22%) e in metalli preziosi.

Life 13 Giugno, 2019 @ 3:00

Dieci case da sogno in Italia in vendita da Sotheby’s

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
casa mare alberi
VIA PALAZZO A MARE, CAPRI

Per alcune di queste, vuoi per il pregio o la storicità che le accompagna, non è dato sapere nemmeno il valore immobiliare. Per altre, laddove il prezzo è facilmente individuabile sul sito di real estate Sotheby’s, la prima cosa che si pensa quando si scorrono le immagini è che in queste dimore di lusso italiane il tempo si è fermato, quasi cristallizzato. E non tanto per gli arredi in stile liberty, i panorami mozzafiato a picco sul mare di Capri o i giardini degni di Versailles, quanto piuttosto per l’allure magica, e squisitamente italiana che le accompagna. Noi di forbes.it abbiamo selezionato le dieci ville più belle per un viaggio da Nord a Sud, destinazione estate di lusso.

Via Palazzo a Mare, Capri (prezzo su richiesta)
Costruita durante la seconda metà del 18° secolo sulle rovine di un imponente palazzo romano, Villa Bismarck, prende il nome dalla sua più celebre proprietaria: la Contessa Mona Strader Bismarck. E la posizione è tra le più belle al mondo, l’isola di Capri. All’esterno vi sono un giardino ricco di piante mediterranee, una piscina con area solarium e un accesso privato al mare. Completano l’arredo interno un ampio salone e una sala da pranzo con soffitto a cupola di oltre sei metri, una biblioteca circolare e 9 camere da letto.

Via Novara, Omegna, Verbano Cusio Ossola (9.500.000 €)
La villa su tre piani risale alla metà del ‘900 e si sviluppa lungo la costa del lago d’Orta. Circondata da uno splendido giardino fiorito che offre una splendida vista lago e un accesso diretto con attracco barca e darsena privata, il suo pezzo forte è il 
parco, che ospita persino un campo da tennis. Lo stile è anni ’50, con colonnati, pietre, ciottoli nei viali e una palette cromatica chiara. Al primo piano dello stabile, un salone principale e due più intimi.

Strada Cimenasco, Castagneto Po , Torino (prezzo su richiesta)
Dieci camere da letto per altrettanti bagni. La villa, a pochi chilometri da Torino domina dalla collina la piana del Po con la sua facciata neo classica incorniciata dal grande parco e dal bosco. Costruita a metà del 1600 e ristrutturata completamente nell’Ottocento, comprende un meraviglioso giardino all’inglese e sul retro un parco con laghetto privato. Al pian terreno vi sono una biblioteca, una stanza del biliardo, una cappella e svariate sale da pranzo. Ma anche una grande piscina, un’autorimessa e due eliporti.

Santa Margherita Ligure, Genova (5.500.000 €)
Nell’esclusiva baia di Santa Margherita, verso Paraggi, si trova una proprietà ottocentesca di 500 mq con terrazza sul mare. Costruita su più livelli, è dotata di ascensore interno e tre ingressi. Nel giardino anche un aranceto di 46 mq, che può diventare a seconda delle occasioni una pratica dépendance autonoma (la spiaggia si trova a soli 100 m di distanza).

Via Posillipo, Napoli (3.900.000 €)
La location è quella del suggestivo scorcio di San Pietro ai Due Frati, a Posillipo. Tramite una scalinata si accede al primo salone, otto vetrate di cui cinque ad arco e un pavimento in cotto con maioliche dipinte a mano. Dal salone, poi, si arriva a un terrazzo di 400 mq adagiato sul mare che accoglie il sole fino alle ultime ore del giorno. Un’antica porta ad arco con vetri lavorati a mano conduce infine nella sala da pranzo, naturalmente panoramica.

Via Tavola D’Argento, Rieti (3.000.000 €)
A pochi minuti da Rieti e immersa nella quiete di un parco secolare, Villa Vecchiarelli conserva tutto il fascino architettonico del 19esimo secolo. Una doppia rampa collega la villa con uno scenografico giardino all’italiana con fontana al centro alla cui estremità si trova una terrazza. Elementi distintivi sono le finiture di interesse storico-artistico come le colonne marmoree, gli stucchi e i numerosi affreschi. Al piano terra anche un ampio salone di forma ellittica con soffitti altri circa 6 metri con al centro una cupola affrescata sorretta da colonne binate con capitelli corinzi.

Via Trieste, Marsala, Trapani (2.900.000 €)
Immersa in un parco di quasi 4 ettari di piante esotiche e mediterranee di specie rare, la Villa nasce come padiglione di caccia ed è appartenuta a una famiglia aristocratica siciliana. La proprietà è composta dalla villa principale con una superficie di circa mq 600 e da una dependance di circa 320 mq, dotate entrambe di una piscina.

Via XXV Aprile, Camogli, Genova (prezzo su richiesta)
Nella rinomata località di Camogli sorge questa villa rètro style che domina la Riviera di Levante su una superficie di circa 600 mq. Tutti i soffitti sono affrescati con affascinanti decori dei primi ‘900 e la scala di rappresentanza che porta al primo piano è disegnata con magnifici decori in ferro battuto. Completa l’offerta un rigoglioso giardino con palme e fiori, rivolto verso il mare.

Via Galileo Galilei, Biella (2.500.000 €)
Nel centro di Biella questa maison in stile liberty circondata dal giardino con vista panoramica sulle colline si estende su una superficie di circa 1.800 mq. Che si caratterizza per finiture di grande pregio quali marmi e stucchi, panoramica torretta e un elegante studio, oggi adibito a galleria d’arte, due salotti, una camera, una grande cucina abitabile e un bagno. Al piano primo vi sono quattro camere da letto tutte con bagno en suite, uno salone con camino e un loggiato.

San Giuliano Terme, Pisa (2.400.000 €)
Nella campagna che corre lungo il Monte Pisano, si trova questa meravigliosa casa risalente agli ultimi anni del 1500. La proprietà è composta dalla villa principale e da una deliziosa limonaia, oltre che da una splendida piscina, il tutto corredato da un parco di circa un ettaro. Senza dimenticare la piscina, una dependance e una veranda perfetta per le cene estive.