L’Italia è uno dei paesi dove Internet mobile è più conveniente

infografica forbes
L’infografica realizzata da Forbes.
Share
infografica forbes
L’infografica realizzata da Forbes.

Il sito inglese cable.co.uk ha pubblicato un’analisi del costo medio di Internet mobile nel mondo. La ricerca ha coinvolto 6.313 piani tariffari e 230 paesi. Seconda il report, l’India è il paese dove Internet mobile è più economico: il costo medio di un gigabyte di dati è di appena $0,26. In seconda posizione c’è il Kirghizistan con $0,27, mentre il Kazakistan chiude il podio con $0,49.

A partire dai dati di cable.co.uk, Forbes.com ha scelto 15 paesi e ha realizzato un’infografica che mostra differenze notevoli tra le diverse nazioni. Per quanto riguarda l’Europa, l’Italia è uno dei paesi dove navigare in rete tramite smartphone è più conveniente: gli utenti pagano in media $1,73 per ogni giga, contro i $2,99 della Francia, i $6,66 del Regno Unito e i $6,96 della Germania.

Niall McCarthy, data journalist di Forbes, fa notare che in Corea del Sud, paese pioniere in infrastrutture mobile eccezionali e internet veloce, i prezzi sono ancora piuttosto alti (circa $ 15 per un gigabyte). Gli utenti di smartphone a Seul pagano comunque meno degli utenti svizzeri, dove i costi superano sono di $20,22. Commentando la ricerca, Dan Howdle, analista di cable.co.uk, ha affermato che molti dei paesi dove Internet mobile è più economico dispongono di un’infrastruttura a banda larga mobile e fissa eccellente, in modo che i provider possano offrire grandi quantità di dati a prezzi convenienti. In molti casi, l’economia impone che i prezzi siano bassi, in quanto è ciò che le persone possono permettersi.

Share