Seguici su
Forbes Italia 6 settembre, 2019 @ 12:24

Blockchain&Co debutta su BFC: tutto su criptovalute e nuove applicazioni

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
BLOCKCHAIN&CO
Federico Morgantini conduce BLOCKCHAIN&CO

Debutterà lunedì 9 settembre Forbes BLOCKCHAIN&CO, il nuovo programma di approfondimento di BFC sulla tecnologia blockchain, partendo dalle criptovalute per esplorare tutte le altre applicazioni di questa tecnologia che sempre più sta entrando nella vita quotidiana di milioni di persone.

Forbes BLOCKCHAIN&CO è in onda su BFC in prima visione ogni lunedì alle 21, visibile al numero 511 del telecomando Sky, sul canale 61 di Tivùsat e online su Bfcvideo.com, quindi in replica più volte durante la settimana.
A condurre in studio Federico Morgantini che accompagnerà i telespettatori nel mondo dei coin, delle ico, delle criptoasset e di molte altre applicazioni non finanziarie della blockchain.

Forbes BLOCKCHAIN&CO ha una durata di 28 minuti ed è una produzione di Blue Financial Communication – the Media & Digital Company.

La prima puntata è un’introduzione alla tecnologia che sta alla base della blockchain con una visione d’insieme delle sue caratteristiche e applicazioni, illustrate con filmati e interviste. Il primo contributo è a cura degli Osservatori del Politecnico di Milano con un video che spiega cosa sono e come funzionano le cripto valute. Seguono due interviste di repertorio a Ferdinando Maria Ametrano e Gian Luca Comandini, due massimi esperti del settore, con il racconto dell’utilizzo della blockchain in servizi di notariato, pubblica amministrazione, beneficenza e servizi assicurativi.

La prima puntata di Forbes BLOCKCHAIN&CO prosegue con due interviste. La prima ad Amedeo Perna, imprenditore e consulente, che spiega come la “catena dei blocchi” sia già usata anche nella logistica e nel controllo di origine dei prodotti alimentari. La seconda a Marco Cazzaro, cto di Gooruf.com, che illustrerà la case-history del primo “social network della finanza” che utilizza la blockchain per la gestione del rewarding program, premiando gli utenti più attivi con dei veri criptocoin. In conclusione la previsione di Guido Molinari, economista italiano e ceo di Prysm, società di consulenza americana che fra i partner annovera anche un premio Nobel per la l’economia.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!