Seguici su
Speciali 15 Novembre, 2019 @ 10:54

Perché il marchio giapponese Seiko piace agli italiani

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

 

Storicamente punto di riferimento per la casa giapponese nel 2019 il mercato italiano  tornato strategico come ci spiega in questa intervista Roberto Sforzini, direttore di Seiko Italia.

Quali sono le ragioni alla base del successo di Seiko in Italia?

Per l’orologeria in generale l’Italia  un mercato di riferimento. Ma se nel corso degli anni ’80 e ’90 Seiko poteva contare su una presenza massiccia sul territorio, negli ultimi tempi aveva forse perso un po’ di rilevanza. Anche per questo  stato deciso di presidiare l’Italia in maniera diretta, con una filiale dedicata, cos“ da poter sfruttare al meglio il potenziale del brand.

L’orologeria sta vivendo un momento di grande trasformazione. Quali sono le carte vincenti in mano a Seiko?

Storicitˆ (Seiko nasce nel 1881), innovazione tecnologica (con una serie impressionante di primati), massima attenzione alla qualitˆ: sono da sempre elementi che connotano univocamente il marchio, che si propone come una delle poche vere manifatture orologiere.

A quale clientela si rivolge Grand Seiko?

A un consumatore evoluto, appassionato e conoscitore di orologi, che cerca un prodotto di qualitˆ molto elevata, con una cura assoluta dei dettagli, un’estetica sobria e senza tempo, che esprime appieno la filosofia giapponese di ricerca della perfezione.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!