Quali attività resteranno aperte da domani? Le prime indicazioni in attesa di certezze

giuseppe conte scrive lettera all'ue per i coronabond
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte (Imagoeconomica)
Share
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte (Imagoeconomica)

“Non abbiamo alternative, in questo momento dobbiamo tutelare noi stessi e le persone che amiamo. Per questo il Governo ha deciso di compiere un altro passo: chiudere sull’intero territorio nazionale ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria, cruciale, indispensabile a garantirci beni e servizi essenziali”. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte la sera del 21 marzo in diretta, dopo una giornata di lavoro con sindacati e associazioni di categoria per stilare un elenco dettagliato delle attività essenziali.

Continueranno a restare aperti, ha detto il Capo del Governo:

  • tutti i supermercati e i negozi di generi di prima necessità, senza restrizioni di giorni e orari
  • farmacie e parafarmacie
  • servizi bancari, postali, assicurativi, finanziari
  • tutti i servizi essenziali come i trasporti
  • le attività accessorie e funzionali a quelle essenziali
  • le attività produttive rilevanti per la produzione nazionale
  • al di fuori delle attività essenziali è consentito soltanto il lavoro in modalità smart working

Nonostante questa bozza enunciata dallo stesso Conte (che ha anche anticipato misure economiche straordinarie per ripartire), manca ancora una classificazione ufficiale delle singole attività che da domani potranno continuare a rimanere aperte.

In queste ore sta circolando, persino sui social network e nei gruppi whatsapp, un elenco non ufficiale, che sta tuttavia trovando alcune prime conferme. L’elenco è stato infatti pubblicato – pur con la premessa che trattasi di elenco ufficioso – da alcune testate nazionali come Il Sole 24 Ore, qui, e La Stampa, in questo articolo.

Ecco allora le attività che secondo tali testate dovrebbero essere riconosciute come servizi essenziali e che dovrebbero quindi essere ufficializzate nella giornata di oggi:

-Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi
-Pesca e acquacoltura
-Industrie alimentari
-Industria delle bevande
-Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali
-Fabbricazione di spago, corde, funi e reti
-Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)
-Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro
-Fabbricazione di carta
-Stampa e riproduzione di supporti registrati
-Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio
-Fabbricazione di prodotti chimici
-Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici
-Fabbricazione di articoli in gomma
-Fabbricazione di articoli in materie plastiche
-Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia
-Fabbricazione di prodotti refrattari
-Produzione di alluminio e semilavorati
-Fabbricazione di apparecchi elettromedicali (incluse parti staccate e accessori)
-Fabbricazione di altri strumenti per irradiazione ed altre apparecchiature elettroterapeutiche
-Fabbricazione di macchine per l’industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)
-Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche
-Riparazione e manutenzione di attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione
-Riparazione e manutenzione di apparecchi medicali per diagnosi, di materiale medico chirurgico e veterinario, di apparecchi e strumenti per odontoiatria
-Riparazione e manutenzione di macchine per le industrie chimiche, petrolchimiche e petrolifere
-Riparazione e manutenzione di trattori agricoli
-Riparazione e manutenzione di altre macchine per l’agricoltura, la silvicoltura e la zootecnia
-Riparazione di apparati di distillazione per laboratori, di centrifughe per laboratori e di macchinari per pulizia ad ultrasuoni per laboratori
-Riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali
-Riparazione e manutenzione di materiale rotabile ferroviario, tranviario, filoviario e per metropolitane (esclusi i loro motori)
-Installazione di apparecchi medicali per diagnosi, di apparecchi e strumenti per odontoiatria
-Installazione di apparecchi elettromedicali
-Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
-Raccolta, trattamento e fornitura di acqua
-Gestione delle reti fognarie
-Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali
-Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti
-Installazione di impianti elettrici
-Installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria (inclusa manutenzione e riparazione) in edifici o in altre opere di costruzione
-Installazione di impianti per la distribuzione del gas (inclusa manutenzione e riparazione)
-Installazione di impianti di spegnimento antincendio (inclusi quelli integrati e la manutenzione e riparazione)
-Manutenzione e riparazione di autoveicoli
-Commercio di parti e accessori di autoveicoli per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori
-Commercio all’ingrosso di carta, cartone e articoli di cartoleria
-Commercio all’ingrosso di articoli antincendio e antinfortunistici
-Trasporto ferroviario di passeggeri (interurbano)
-Trasporto ferroviario di merci
-Trasporto terrestre di passeggeri in aree urbane e suburbane
-Trasporto con taxi
-Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente
-Trasporto di merci su strada
-Trasporto mediante condotte di gas
-Trasporto mediante condotte di liquidi
-Trasporto marittimo e per vie d’acqua
-Trasporto aereo
-Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti
-Servizi postali e attività di corriere
-Servizi di informazione e comunicazione
-Attività finanziarie e assicurative
-Ricerca scientifica e sviluppo
-Traduzione e interpretariato
-Servizi veterinari
-Servizi di vigilanza privata
-Servizi connessi ai sistemi di vigilanza
-Attività di sterilizzazione di attrezzature medico sanitarie
-Pulizia e lavaggio di aree pubbliche, rimozione di neve e ghiaccio
-Altre attività di pulizia nca
-Attività dei call center
-Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria
-Istruzione
-Assistenza sanitaria
-Servizi di assistenza sociale residenziale
-Assistenza sociale non residenziale
-Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali