Randstad, Adecco e Manpower: alleanza globale per il ritorno al lavoro in sicurezza

Workplace: ragazzi al lavoro in un ufficio
(shutterstock.com)
Share
ragazzi al lavoro in un ufficio
(Shutterstock)

Randstad, The Adecco Group e ManpowerGroup, aziende leader nel settore delle risorse umane a livello globale, hanno annunciato un’alleanza per favorire un rientro a lavoro in sicurezza nelle fasi che seguiranno il lockdown totale o parziale che sta coinvolgendo quasi 2,7 miliardi di lavoratori in tutto il mondo, circa l’81% della forza lavoro globale. Si tratta di una call to action, “Tornare a lavorare in sicurezza”, rivolta al settore pubblico, privato e a terze parti con l’obiettivo di guidare l’economia globale verso la ripartenza.

Per limitare la recessione economica dovuta al Coronavirus e garantire il sostegno a tutti i lavoratori, il mondo del lavoro deve adattarsi velocemente a questa nuova realtà, “un’economia basata sulla distanza fisica”, in cui distanziamento sociale, misure ultra-igieniche, controlli regolari e altre possibili soluzioni saranno cruciali per il prossimo futuro. Un ritorno controllato e disciplinato al lavoro sarà la chiave per la ripresa economica dopo la pandemia e si dovrà basare su linee guida e protocolli specifici per paesi, settori e aziende.

In una fase preliminare, l’alleanza Randstad N.V., The Adecco Group e ManpowerGroup interesserà le aziende di cinque settori: Trasporti & Logistica, Automotive, Manufacturing & Life Science, Costruzioni e Food). Il focus iniziale sarà rivolto verso dieci paesi: Belgio, Francia, Germania, Italia, Giappone, Olanda, Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti e l’intesa si coordinerà con le parti interessate per ogni paese a partire dalle prossime settimane.

In concreto, i player dell’alleanza, attraverso la raccolta e la condivisione di buone pratiche, supporteranno istituzioni e aziende nell’attivazione di procedure già esistenti, rendendole applicabili su scala globale. L’attività di promozione e sensibilizzazione posta in essere dall’alleanza sarà di supporto alle imprese nel rendere i protocolli e le politiche aziendali aggiornate e in linea con le migliori esperienze a livello mondiale,  aiutando così i lavoratori ad affrontare il rientro sui luoghi di lavoro in piena sicurezza.