Seguici su
Lifestyle 22 Ottobre, 2020 @ 2:13

‘Show Me The Monet’: le ninfee impressioniste di Banksy valgono 10 milioni $

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
Banksy Show me the Monet, ninfee impressioniste
Show me the Monet di Banksy (Image courtesy of sothebys.com)

Articolo di Carlie Porterfield su Forbes.com

La misteriosa interpretazione dell’artista di strada britannico Banksy delle famose ninfee dell’impressionista francese Claude Monet è stata venduta mercoledì per 9,8 milioni di dollari da Sotheby’s, il secondo pezzo di Banksy più costoso che il mondo dell’arte abbia visto all’asta.

Aspetti  principali

 Il lavoro di Banksy del 2005 Show Me The Monet è una parodia di uno dei famosi dipinti di ninfee di Monet con carrelli della spesa e un cono stradale arancione brillante abbandonato in uno stagno.

“L’opera è un commento molto complesso e forte sull’istituzione dell’arte, ma anche un commento sul consumismo contro la cultura. Oggi la percepisco come una delle opere d’arte più importanti di questo secolo fino ad ora “, ha detto Jacob Thage, direttore del Museo Jorn in Danimarca, dove Show Me The Monet è stato esposto al pubblico più di recente.

Sotheby’s ha detto all’AFP che cinque potenziali acquirenti erano determinati a vincere il pezzo all’asta, il che ha contribuito a incrementare le offerte e ha permesso al dipinto di raddoppiare la base del prezzo stimato. È il più costoso dei lavori di Banksy da vendere all’asta da quando il suo dipinto Devolved Parliament, che raffigura i parlamentari come scimpanzé alla Camera dei Comuni, venduto per 12 milioni di dollari quasi esattamente un anno fa, che ha segnato il prezzo d’asta record dell’artista.

Tangente

Secondo una dichiarazione di Sotheby’s, l’opera di Banksy Show Me The Monet “presenta un dialogo sull’impatto del mondo aziendale sul nostro ambiente e sui sacrifici fatti a scapito del cosiddetto ‘progresso umano'”.

Contesto

Nonostante sia responsabile di alcune delle immagini più riconoscibili di oggi, si sa poco di Banksy, che tiene nascosta la sua identità. Il suo lavoro tratta argomenti provocatori come il capitalismo, l’autorità, il consumismo e la povertà e spesso caratterizzati con topi neri, suo marchio di fabbrica. Durante i primi giorni della pandemia di coronavirus, Banksy ha incoraggiato i seguaci alla distanza sociale condividendo le immagini di un’installazione artistica nella sua stessa casa . A luglio, ha dipinto con le bombolette spray l’interno dei vagoni della metropolitana di Londra con cartoni animati sul tema della pandemia , come topi che usano maschere facciali come paracadute e tengono bottiglie di disinfettante per le mani.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!