Rivian ha raccolto 2,65 miliardi di dollari per sfidare Elon Musk sui pickup elettrici

Rivian R1T
Il modello R1T di Rivian.
Share
Rivian R1T
Il modello R1T di Rivian (Courtesy Rivian)

Oltre 2,6 miliardi di dollari per bruciare sul tempo Elon Musk. Rivian, la startup che sfida Tesla sul mercato dei pickup elettrici, ha annunciato il più ricco round di finanziamento della sua storia: 2,65 miliardi. I nuovi fondi portano la valutazione della società a 27,6 miliardi di dollari e serviranno a rispettare una tabella di marcia che prevede di lanciare a giugno il primo veicolo, l’R1T. In anticipo sul Cybertruck di Musk, previsto per la fine dell’anno.

Il gruppo di investitori è guidato da T. Rowe Price group. Tra coloro che hanno puntato su Rivian ci sono anche Fidelity investments, il Climate pledge fund di Amazon, Coatue management and D1 Capital partners.

“Il 2021 sarà un anno cruciale per noi”, ha commentato RJ Scaringe, fondatore e amministratore delegato di Rivian. “Questo finanziamento ci permette di preparare un’ulteriore fase di crescita”. L’azienda prevede di lanciare nei prossimi mesi anche il suv R1S, in fase di realizzazione a Normal, in Illinois, in un ex stabilimento della Mitsubishi. Comincerà inoltre a consegnare ad Amazon i 100mila veicoli elettrici previsti da un accordo tra le società. Sono già in fase di sviluppo anche una seconda versione del pickup R1T, dotata di maggiore autonomia (640 chilometri contro 480), e nuovi veicoli pensati per il mercato cinese e per quello europeo.

Che cos’è Rivian

RJ Scaringe, laureato al Mit che vanta un dottorato in ingegneria meccanica, ha fondato Rivian nel 2009. L’azienda, che conta oggi 3mila dipendenti, ha raccolto circa 8 miliardi di dollari a partire dal febbraio 2019, quando annunciò un round da 700 milioni guidato da Amazon. Due mesi più tardi arrivò l’investimento da mezzo miliardo di Ford, accompagnato da un accordo per future collaborazioni. Nel settembre dello stesso anno toccò ai 350 milioni di Cox Automotive e all’annuncio di una partnership con Amazon.

Poco più di un anno fa sono iniziati i round miliardari: 1,3 miliardi nel dicembre 2019 e 2,5 nel luglio 2020. Record ritoccato con l’annuncio di poche ore fa.

La corsa ai pickup elettrici

Rivian sperava di lanciare sul mercato R1T e R1S entro la fine del 2020, ma aveva dovuto rimandare a causa dei ritardi nelle forniture provocati dalla pandemia. Dovrebbe comunque anticipare Tesla e General Motors, il cui Ev Hummer è previsto per l’autunno.

Nel 2022 la stessa Ford proporrà una versione elettrica del suo F-150, il veicolo più venduto sul mercato statunitense negli ultimi 40 anni.