Il gigante degli investimenti BlackRock apre ai futures su bitcoin per alcuni suoi fondi

blackrock, futures su bitcoin
Share
BlackRock apre ai futures su bitcoin per alcuni suoi fondi
shutterstock

Articolo di Sarah Hansen apparso su Forbes.com

Il gigante degli investimenti BlackRock ha depositato presso la Securities and Exchange Commission dei documenti che dimostrano il suo desiderio di voler includere, come investimenti ammissibili per due suoi fondi, dei futures su bitcoin regolati e liquidati in contanti. È, in ordine di tempo, l’ultima mossa da parte di un importante istituto finanziario che decide di fiondarsi nel mercato delle criptovalute.

Aspetti principali

  • Due nuovi documenti, per il BlackRock Global Allocation Fund e il BlackRock Strategic Income Opportunities Portfolio, affermano che “alcuni fondi possono impegnarsi in contratti futures basati su bitcoin”.
  • I documenti affermano che gli unici investimenti in bitcoin che i fondi potranno acquistare sono “futures su bitcoin regolati, liquidati in contanti e negoziati presso i mercati delle commodity registrati presso la CFTC”.
  • I documenti normativi non assicurano ovviamente che BlackRock realmente aggiungerà dei futures su bitcoin ai nuovi fondi, ma sono un segno che il gigante degli investimenti li sta prendendo in considerazione.
  • BlackRock ha anche riconosciuto i rischi di liquidità che accompagnano gli investimenti in futures su bitcoin, che derivano dal fatto che il mercato è nuovo e che i futures non sono così pesantemente scambiati come altri prodotti futures.

Fatto sorprendente

Tre anni fa, il ceo di BlackRock, Larry Fink, ha definito il bitcoin un “indice di riciclaggio di denaro“. Da quel momento, ha cambiato tono, suggerendo a dicembre che la criptovaluta potrebbe “possibilmente” evolversi in un mercato globale un giorno.

LEGGI ANCHE: “Febbre da Bitcoin: chi sono i nuovi miliardari nati dal boom delle criptovalute”

Il contesto

Bitcoin ha iniziato l’anno con un importante rally, raggiungendo massimi storici di oltre 40mila dollari , prima di precipitare nuovamente a causa della pubblicazioni di diversi rapporti basati sulla necessità di dar vita a un maggiore controllo normativo. Alcuni hanno attribuito il rally a un maggiore interesse da parte degli investitori istituzionali, tra cui Massachusetts Mutual Life Insurance.

La citazione

“Gli acquisti di Bitcoin di MassMutual rappresentano un’altra pietra miliare nell’adozione di Bitcoin da parte degli investitori istituzionali”, hanno dichiarato proprio questo mese gli strateghi di JPMorgan in una nota riportata da Bloomberg . “Si inizia a vedere la potenziale domanda che potrebbe nascere nei prossimi anni, qualora altre compagnie di assicurazione e fondi pensione seguano l’esempio di MassMutual”.

A cosa guardare

Edward Moya, analista di mercato senior di Oanda, ha osservato che la flessione del 5% riportata da bitcoin nella giornata di mercoledì, potrebbero effettivamente spingere molti investitori istituzionali ad acquistare. “Questa non sembra la fine della bolla crittografica”, ha scritto, “potremmo vedere il Bitcoin scendere fino a 30mila dollari, prima che il denaro istituzionale veda realmente il suo valore”.

LEGGI ANCHE:Il valore di mercato di Ether schizza di 20 miliardi in un giorno, mentre il bitcoin rallenta. Ecco perché