R8 performance V10 RWD, la nuova sportiva Audi a trazione posteriore

Share

Strettamente derivata dalla versione da competizione R8 LMS GT4, la nuova Audi R8 V10 performance RWD può contare sulla trazione posteriore e l’esuberanza dell’iconico V10 5.2 FSI aspirato, portato a 570 CV e 550 Nm di coppia. La taratura dell’assetto e dell’elettronica è adattata in funzione dellA trazione per drift controllati e puro divertimento al volante.

Static photo;
Color: Tango red

L’Audi R8 RWS, prima serie della supercar a trazione posteriore, ha debuttato nel 2018 in edizione limitata a 999 esemplari: un cameo all’interno della famiglia Audi Sport volto a celebrare la vittoriosa esperienza del brand nelle competizioni Gran Turismo, in special modo nelle categorie GT3 e GT4. Con l’entrata a listino della nuova generazione della sportiva, Audi R8 2WD ha assunto la denominazione RWD (Rear Wheel Drive), divenendo un modello permanente in gamma. Caratterizzata dalla condivisione di oltre il 60% dei componenti con la racing car R8 LMS GT4, la R8 V10 RWD è l’Audi più simile a un’auto da corsa.

Grazie all’introduzione della variante performance, la rinnovata Audi R8 può contare su di un’iniezione di potenza (+30 CV) e coppia (+10 Nm) oltre che su dotazioni che ne esaltano il feeling sportivo e l’efficacia nella guida più impegnata. Audi R8 V10 performance RWD è disponibile nelle configurazioni Coupé e Spyder: la prima scatta da 0 a 100 km/h in 3″7 raggiungendo una velocità massima di 329 km/h, mentre la variante Spyder è accreditata di uno 0-100 km/h in 3″8 secondi e una punta massima di 327 km/h. 

Prestazioni cui contribuiscono la trasmissione a doppia frizione S tronic a sette rapporti adattata in funzione della trazione posteriore, il differenziale meccanico autobloccante ed un peso a vuoto rispettivamente di 1.590 e 1.695 kg. Analogamente alle altre versioni in gamma, la R8 V10 performance RWD adotta la scocca Audi Space Frame in alluminio e materiale plastico rinforzato con fibra di carbonio. La nuova R8 V10 performance RWD è prodotta presso il sito carbon neutral Audi Böllinger Höfe, dove nasce anche la Granturismo elettrica e-tron GT e raggiungerà le concessionarie italiane nel corso del primo trimestre 2022.

Gli ordini della R8 a trazione posteriore verranno aperti il 21 ottobre prossimo, con prezzi a partire da 149.000 euro per la variante Coupè e 162.000 euro per la Spider.