Fincantieri

Share

In Fincantieri si cresce insieme alle persone e non può esserci ricetta diversa se si vuole essere, come dicono loro, “unici”. Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, leader italiano nella progettazione e costruzioni di navi da crociera, mega yacht, scafi per la Difesa e in Italia impiega 10mila dipendenti. Con questi numeri il gruppo pone grande attenzione ai suoi lavoratori perché, appunto, “si cresce insieme”. L’idea di mettere il personale al centro ha fatto nascere Fincantieri For Future, un percorso che coinvolge tutti i lavoratori al fine di aumentare il senso di appartenenza, la coesione tra i dipendenti, migliorare l’ambiente di lavoro e il clima all’interno dell’azienda. Per questo motivo il welfare è considerato come uno strumento innovativo rispetto ai tradizionali interventi retributivi. Il welfare fa parte di un piano, un modello vero e proprio ideato per incidere sul benessere dei dipendenti. Assicurazione sanitaria integrativa, car pooling e lavoro agile sono solo una piccola parte del modello Premio Sociale. 

CONTATTI

Via Genova 1 - Trieste
Tel. 040 3193111

Personaggi ed interpreti

Carlo Cremona è il direttore delle risorse umane e relazioni industriali di Fincantieri, ricopre anche la carica, recentissima, di presidente della sezione Cantieristica Navale dell’Unione Industriale di Napoli. È particolarmente attento al sociale, nel 2020 è stato il promotore per Fincantieri della realizzazione e riqualificazione di un asilo (in disuso) a Monfalcone. “Abbiamo fatto rivivere una scuola materna che sarà pubblica, dimostrando attenzione alla società in cui siamo inseriti”. L’intervento da quasi 2 milioni di euro è stato tutto a carico dell’azienda.

Il punto forte

Il premio sociale è erogato annualmente e solo in servizi welfare, prevede la destinazione automatica al Fondo di previdenza complementare del dipendente degli eventuali importi non fruiti. Ai lavoratori che convertono in welfare quote dei premi variabili viene corrisposto un 10% in più del valore convertito. Si rivolge alla generalità dei dipendenti, anche ai part time, tempo determinato e nelle società controllate italiane. Si può usufruire di una vasta gamma di servizi: istruzione, sanità, cultura, trasporti e mobilità, mutui e prestiti, previdenza integrativa, fringe benefit sono solo alcune delle possibilità a disposizione.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo