Monte dei Paschi di Siena

Mps, tra le 100 eccellenze Forbes nella CSR
Share

Il gruppo Mps ha una storica attenzione ai temi della sostenibilità. Da vent’anni pubblica il Bilancio di sostenibilità (diventato dal 2017 Dichiarazione non finanziaria), dal 2002 sostiene il Global compact delle Nazioni Unite e i suoi dieci principi e, nel 2019, ha firmato, tra le prime banche al mondo, i Principles for responsible banking della Finance initiative dell’Unep, impegnandosi in questo modo ad allineare la propria strategia e le proprie pratiche aziendali agli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite e agli obiettivi dell’accordo di Parigi sul clima. I temi ambientali e sociali e l’attenzione alla governance sono considerati patrimonio importante che la banca coltiva con l’obiettivo di promuovere la crescita sostenibile nell’interesse di tutti gli stakeholder. Consapevoli della sempre maggiore rilevanza dei temi Esg e della loro centralità nei nuovi modelli di business il cda, nel 2018, ha iniziato a rivedere la governance della sostenibilità creando un gruppo di lavoro permanente e formalizzando la responsabilità di tali tematiche all’interno del comitato endoconsiliare rischi e sostenibilità.

CONTATTI

Contatti: Piazza Salimbeni, 3 - 53100 Siena; Tel: +39 0577 294111
Email: [email protected]
Web: https://www.gruppomps.it/sostenibilita/

OBIETTIVI
Obiettivo 1
Obiettivo 3
Obiettivo 4
Obiettivo 5
Obiettivo 7
Obiettivo 8
Obiettivo 10
Obiettivo 11
Obiettivo 12
Obiettivo 13
Obiettivo 16
Marco Palocci di Mps, tra le 100 eccellenze Forbes in Csr
Personaggi ed interpreti

Marco Palocci, direttore della comunicazione, relazioni istituzionali e sostenibilità di Banca Monte dei Paschi di Siena, è responsabile delle politiche di sostenibilità e guida il gruppo di lavoro permanente sulla sostenibilità, istituito dal cda e composto da membri di tutte le funzioni con l’obiettivo di condividere il processo di rendicontazione e sviluppare le politiche di sostenibilità.

Share
Contenuto successivo