Seguici su
Forbes Italia 11 Febbraio, 2019 @ 11:59

Difendi la tua creatività 
con la blockchain

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi

In collaborazione con FidelityHouse

Il copyright e le leggi che regolamentano la proprietà intellettuale in questi ultimi tempi sono stati oggetto di accese discussioni. Di recente, infatti, l’attenzione dell’editoria online si è molto focalizzata su alcune normative europee, in particolare sull’articolo 13, secondo il quale le piattaforme online devono controllare con estrema accuratezza ciò che i propri utenti pubblicano e verificare che questi non violino il Copyright. Nel caso in cui ci fosse violazione delle normative vigenti sarebbe la stessa piattaforma a risponderne.

Una normativa, quindi, che sta facendo tremare i grandi siti basati sugli user-generated content, ovvero i contenuti realizzati dagli utenti e caricati poi sulla loro piattaforma. In questo panorama, fra la tutela della protezione intellettuale e le moderne tecnologie decentralizzate, si inserisce perfettamente FidelityHouse Chain, una piattaforma blockchain based che offre servizi di time stamping e plagiarism monitoring. Fra le varie opzioni, l’autore avrà, inoltre, la possibilità di accedere a servizi di tutela legale per avere assistenza in caso di violazione del copyright.

“You Create, We Protect: è questo lo slogan di FidelityHouse Chain, che in appena quattro parole chiarisce la vera essenza del prodotto sostenuto anche dalla criptovaluta FIH Token e dalla tecnologia blockchain: gli autori creano i contenuti, noi li proteggiamo con i nostri servizi di time stamping, plagiarism monitoring, licensing options e, ultima ma non meno importante, la legal protection”, afferma Francesco Fasanaro, ceo e founder di FidelityHouse.

Come funziona

FidelityHouse Chain è una piattaforma volta ad offrire ad autori ed editori servizi a valore aggiunto per l’attribuzione, protezione e monetizzazione di contenuti originali. Si basa sui seguenti tre pilastri, abilitati dalla tecnologia blockchain e basati sulla visione olistica del ruolo dei contenuti originali:

  • la proof of authorship, utilizzando le tecnologie crittografiche e di time stamping su blockchain, terrà traccia per sempre dell’esistenza, integrità ed originalità di un contenuto in un dato momento temporale, associandolo alla dichiarazione di paternità sottoscritta dall’autore. L’utilizzo di blockchain pubbliche, decentralizzate e verificabili da tutti come Bitcoin, elimina il bisogno di un’autorità centrale.
  • la proof of license terrà traccia su blockchain della licenza d’uso (es. creative common, cessione dei diritti, revenue sharing) concessa dall’autore per lo specifico contenuto a beneficiari o comunità.
  • la proof of revenue certificherà la creazione e l’allocazione del valore generato dai contenuti con licenza volta alla monetizzazione: un algoritmo open source memorizzerà i ricavi in un filesystem scalabile, decentralizzato e distribuito che ogni stakeholder potrà consultare in maniera completamente trasparente.
schema funzionamento
Funzionamento Proof of Revenue

La marcatura temporale

La marcatura temporale su blockchain o time stamping è un servizio che permette di dimostrare la paternità di un’opera e di certificarne la data di esistenza. Si tratta di uno strumento informatico, legalmente valido e riconosciuto in tutto il mondo, attraverso il quale è possibile tutelare la propria creatività.

Sfruttando le caratteristiche tipiche della tecnologia blockchain, una rete distribuita su scala mondiale, inviolabile e priva di scadenze predefinite, il servizio di marcatura temporale è costituito fondamentalmente da due meccanismi:

  • il time stamping, che permette di dimostrare l’esistenza di un contenuto a partire da una certa data (che corrisponde alla data di deposito del file);
  • l’hashing, che attraverso l’applicazione di un apposito algoritmo permette di ottenere il cosiddetto valore hash, cioè l’impronta digitale di un file, una stringa alfanumerica che lo identifica in modo univoco.

In assenza di prove antecedenti e contrastanti, la certificazione generata attraverso la marcatura temporale su blockchain è una prova di paternità, legalmente valida e riconosciuta in tutto il mondo, dell’opera registrata che può essere utilizzata dall’autore come testimonianza contro eventuali casi di plagio, violazione del copyright, contraffazione, abuso e diffusione illecita del contenuto.

foto fasanaro
Ceo e co-founder di FidelityHouse

Monitoraggio antiplagio

Un software antiplagio è un sistema automatizzato che permette l’individuazione istantanea dei contenuti non autentici, totalmente o parzialmente, che violano dunque la proprietà intellettuale di un altro autore. Il concetto di autenticità e di originalità si è evoluto nel tempo ed oggi i software antiplagio hanno sviluppato la capacità di rilevare anche solo l’intenzione di plagio.

Il servizio di plagiarism monitoring di FidelityHouse Chain sfrutta alcuni dei migliori software presenti sul mercato, aggregando poi i risultati attraverso un algoritmo proprietario con il fine di garantire il risultato più affidabile e preciso. Il sistema notificherà immediatamente l’eventuale plagio, indicando anche i dettagli necessari per la verifica.  In seguito al rilevamento della violazione del copyright del proprio contenuto, l’autore potrà richiedere il servizio di tutela legale offerto dalla piattaforma stessa.

Come acquistare i servizi di FidelityHouse Chain

Tutti questi servizi saranno acquistabili con i FidelityHouse Token (FIH), in vendita dal 14 dicembre 2018 su www.fidelityhouse.io dove è in corso la presale della Ico (Initial coin offering), lanciata da FidelityHouse e che fino al 20 Febbraio 2019 consente di avere un +27% di bonus sull’acquisto effettuato.

Chi acquisterà i FIH Token durante la presale o l’Ico potrà, inoltre, usufruire gratuitamente dei servizi di FidelityHouse Chain fino al termine dell’Ico, prevista il 13 Aprile 2019.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!