Seguici su
BFC - 100% Business News
Life 13 giugno, 2019 @ 11:30

Va all’asta l’iconica Aston Martin DB5 di James Bond

di Simona Politini

Staff

Leggi di più dell'autore
chiudi

 

Aston Martin DB5 1965
rmsothebys.com – ph Simon Clay

La Aston Martin DB5 del 1965, la mitica auto di James Bond che evoca nella mente avventure al cardiopalma, andrà presto in asta. La vendita, organizzata dalla RM Sotheby’s, si terrà a Monterey, in California, a metà agosto.

 

La Aston Martin DB5 del 1965 torna in asta completamente restaurata

Dopo che, non più di un mese fa, la casa automobilistica inglese aveva diffuso la notizia di una nuova produzione limitata a 25 repliche perfette della Aston Martin DB5 complete di tutti i gadget, adesso gli appassionati del brand e dell’Agente 007 avranno una nuova possibilità di possedere un piccolo pezzo di storia del cinema.

In realtà, la Aston Martin DB5 che andrà in asta non è l’auto utilizzata in Goldfinger, pur essendo speculare ad essa. Si tratta di una delle due auto prodotte da Eon Productions per promuovere il film di 007, Thunderball, uscito immediatamente dopo. Come tali, questi due modelli, non sono mai apparsi nel film. Dopo il film, le auto sono rimaste in magazzino per alcuni anni fino a quando il collezionista britannico Lord Anthony Bamford ha comprato entrambi. Dopo di lui l’auto ha avuto solo altri due proprietari privati. L’ultima vendita è avvenuta nel 2006, sempre tramite la RM Sotheby’s, per una cifra pari a $ 2,090,000.

Nel 2012 la Aston Martin DB5 è stata poi sottoposta ad un intervento di restauro completo. Il restauro, come riporta la casa d’aste, includeva anche i gadget, quindi oggi si dovrebbe essere in grado di sollevare lo schermo antiproiettile, estendere i paraurti, attivare lo schermo antifumo, le pistole anteriori e la chiazza di petrolio. Verosimilmente il sedile ad espulsione non funziona, ma il pannello sopra è rimovibile. Anche i vari interruttori a levetta dovrebbe essere funzionanti. Questo restauro, tuttavia, inciderà sicuramente sul costo dell’auto che si presume potrebbe attestarsi intorno ai 4 milioni di dollari o anche oltre.

Se la “Licenza di uccidere” non è compresa nel pacchetto, siamo certi che sarà sufficiente scendere della mitica Aston Martin DB5 e sorseggiare un Martini cocktail per sentirsi un vero “Agente 007 al servizio segreto di sua Maestà”.