Seguici su
AXA
27 Aprile, 2020 @ 5:31

La nuova campagna di AXA Italia racconta il Paese al tempo del Covid-19

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
chiudi
axa italia
courtesy AXA Italia

Proteggersi a vicenda per ripartire e per recuperare la fiducia nel futuro. È questo il fulcro di #InsiemePerProteggerci, la nuova campagna di comunicazione lanciata, a partire da ieri 26 aprile, dal gruppo assicurativo AXA Italia.

Curata da Publicis Italia, in sinergia con la pianificazione Starcom, #InsiemePerProteggerci è, come afferma l’ad del gruppo Patrick Cohen, “un film ricco di emozione e speranza”, tant’è che racconta, attraverso gli occhi di un bambino, il mondo in cui viviamo oggi, nei giorni dell’emergenza dettata dal coronavirus: dalle strade vuote alle mascherine sui volti che ci rendono tutti più simili.

“Questa emergenza – dichiara l’ad di AXA Italia – ci ha insegnato, malgrado la distanza, ad avvicinarci e a restare uniti per proteggerci l’un l’altro. Perché solo proteggendoci possiamo guardare al futuro”. Non è un caso, quindi, se il video emozionale del gruppo assicurativo si sofferma su un aspetto: ci somigliamo tutti perché ci siamo uniti, per proteggerci a vicenda.

courtesy AXA Italia

AXA Italia: ripartire con fiducia

Come evidenzia anche il gruppo, l’hashtag #InsiemePerProteggerci della nuova campagna di comunicazione (veicolata in due spot di durata differenti che andranno in onda sulle principali emittenti televisive e sul web per tre settimane) esprime la mission di AXA Italia: essere partner del Paese, dei propri clienti, della propria rete distributiva e dei propri dipendenti, per ripartire con fiducia, guardando al futuro in modo positivo e accompagnando le persone a rimettere in gioco i loro sogni.

Lo stesso Patrick Cohen, nella nota ufficiale, ha voluto sottolineare che l’obiettivo della campagna di comunicazione è “quello di guardare con fiducia al futuro”, confermando la volontà del gruppo di voler essere un partner fondamentale per la società e in generale “di tutti coloro che in questo periodo sono rimasti uniti per proteggersi”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!