Nasce XJobs, lo strumento di Cdp che connette startup e giovani talenti

xjobs, cassa depositi e prestiti
shutterstock
Share

Cassa Depositi e Prestiti continua a investire nel connubio composto da innovazione e lavoro. Affiancando a strumenti di supporto finanziario una serie di piattaforme al servizio della community delle startup. E dando vita a XJobs, il nuovo strumento che mette in connessione le opportunità di lavoro nelle aziende innovative del portafoglio di Cdp Venture Capital Sgr e del gruppo CDP e i talenti professionali.

Online dal 13 maggio al sito www.cdpventurecapital.it., XJobs è il secondo strumento rivolto alle aziende ad alto potenziale, dopo il lancio di Digital Xcelerator, la prima piattaforma di e-learning gratuita per chi ha già avviato un’impresa e per chi intende avvicinarsi a questo ambiente, che offre 120 moduli di formazione focalizzati sull’intero ciclo di vita delle startup. E, quindi, allo stesso modo rappresenta anche uno spazio online dinamico e completamente gratuito.

Pensato come una job board aperta, XJobs consente di visualizzare tutte le posizioni lavorative aperte, inclusi ruoli altamente specializzati nell’IT, come frontend developer e ingegneri elettronici, nelle relazioni commerciali e di sistema, come sales, controller, product manager, community manager, ma anche nell’ambito marketing, legal, della filiera logistica e molto altro. Tanto che al suo lancio saranno oltre 200 le posizioni aperte pubblicate da 40 startup e prmi presenti nel portafoglio di Cdp Venture Capital Sgr e del gruppo CDP.

LEGGI ANCHE: “Il trentenne nel venture capital di Cassa Depositi e Prestiti”

Cosa sono Digital Xcelerator e XJobs

Digital Xcelerator e XJobs sono i primi canali dedicati alla community a essere lanciati, parte di un’offerta complessiva articolata che CDP Venture Capital Sgr sta sviluppando nel corso del piano industriale 2020-2022 “Dall’Italia per Innovare l’Italia”. Strumenti in grado di soddisfare a tutto tondo le esigenze di sviluppo delle imprese ad alto potenziale e delle startup, per supportarne il percorso di crescita e rafforzarne la competitività e l’ingresso nei mercati internazionali. L’offerta sarà progressivamente ampliata con l’inserimento di ulteriori strumenti a supporto dell’ecosistema dell’innovazione.

LEGGI ANCHE: “L’Italia investe 81 milioni in Reithera: chi è l’azienda romana che sta sviluppando il vaccino anti-Covid”