Chi è il fondatore dell’e-commerce Fashion Nova diventato miliardario con il fast fashion

Share

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Di solito lontano dai riflettori, il fondatore e ceo di Fashion Nova, Richard Saghian, ha fatto un acquisto clamoroso questa settimana, sborsando 141 milioni di dollari per una mega casa a Bel Air.

L’enorme tenuta in collina, completa di 21 camere da letto, una discoteca e varie piscine, è il tipo di acquisto adatto a un miliardario. In effetti, secondo i calcoli di Forbes, il magnate del fast fashion avrebbe un patrimonio di circa 1,4 miliardi di dollari. La sua fortuna deriva dalla proprietà al 100% della sua azienda che, secondo una fonte vicina, fa oltre 1 miliardo di dollari di vendite annuali. Ha anche una collezione di immobili in crescita, tra cui diverse ville a Los Angeles.

Diventare miliardari con il fast fashion

Saghian, 40 anni, ha fatto fortuna vendendo fast fashion su Instagram, ingaggiando celebrities come Cardi B, Kylie Jenner e Nicki Minaj per mostrare i centinaia di nuovi articoli messi in vendita sul sito ogni settimana.

“È importante avere molti modelli perché i nostri clienti pubblicano tanto online e hanno bisogno di nuovi vestiti. Non vogliamo che le ragazze si presentino a un club con lo stesso vestito. Abbiamo bisogno di 50 diverse giacche di jeans. Non solo una”, ha detto Saghian a WWD nel 2018.

Nato a Los Angeles da genitori iraniani, ha avviato il suo business online nel 2006, vendendo abiti da club a basso costo. Voleva prendere le redini del fast fashion e renderlo ancora più veloce, quindi ha incaricato i produttori di Los Angeles di cucire rapidamente i vestiti. Invece di aprire e rifornire negozi, è andato direttamente online con stili sempre nuovi e ha chiesto a celebrità e influencer di pubblicare foto con indosso i vestiti sui social media. Nel 2018, Fashion Nova è stato il marchio di moda più cercato su Google, battendo colossi come Louis Vuitton, Versace e Gucci. Secondo Earnest Research, che analizza le transazioni con carta di credito, lo scorso anno le vendite sono cresciute del 20% rispetto al 2019.

Fashion Nova fa parte di un gruppo di aziende di moda ultra veloci come Asos, Revolve e Shein, frequentate da giovani acquirenti online che amano le novità costanti e i prezzi bassi. A differenza di H&M e Zara, non hanno migliaia di negozi fisici.

L’indagine e le cause legali negli Usa

Non sono mancati però gli scivoloni. Nel 2016 la società è stata coinvolta in un’indagine del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti, che ha scoperto come i lavoratori che confezionavano i suoi vestiti nelle fabbriche di Los Angeles erano stati sottopagati. La società ha negato: le maestranze non erano impiegate direttamente da Fashion Nova, ma dai suoi fornitori.

Ha anche combattuto cause legali sul copyright, inclusa una presentata da Adidas questa settimana. A gennaio, ha accettato di pagare 4,2 milioni di dollari per risolvere le accuse della Federal Trade Commission di aver eliminato le recensioni negative dal suo sito web. Fashion Nova ha negato anche questo.

Poco si sa di Saghian, che parla raramente con i giornalisti. Ha tenuto a lungo una stretta presa sulla gestione dell’azienda, assumendo solo un chief financial officer e un chief merchandising officer negli ultimi anni. Non è sposato e non ha figli, ma si definisce un “appassionato collezionista di beni immobili”. Nel 2018 ha acquistato una casa di Hollywood Hills che era stata precedentemente di proprietà del disc jockey Aviici prima di suicidarsi, pagando 17,5 milioni. Nel 2021, Saghian ha acquistato una casa sulla spiaggia di Malibu per 14,7 milioni di dollari dal dirigente di Netflix, Ted Sarandos.

La mega casa a Bel Air

Il suo ultimo acquisto a Los Angeles è il suo più grande affare e probabilmente servirà come location per i servizi fotografici aziendali e come luogo per ospitare celebrità e influencer. Vanta una terrazza panoramica con diverse piscine, una sala per i dolci, una sala biliardo, un teatro privato, una pista da bowling, un salone, una spa e una discoteca.

La scorsa estate è stato nella sua villa di Hollywood Hills dove ha avuto luogo un tentativo di rapina, dopo che tre uomini con passamontagna avrebbero seguito la sua Rolls-Royce e avrebbero ordinato ai due uomini che accompagnavano Saghian di sdraiarsi a terra e consegnare i loro orologi e gioielleria. Uno scontro con la guardia di sicurezza ha portato a spari che hanno provocato l’uccisione di quattro persone e l’uccisione di un sospetto. Saghian non è rimasto ferito.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.