Anche il miliardario di Technogym Nerio Alessandri investe nella clinica antiage The Longevity Suite

Nerio Alessandri
Nerio Alessandri, presidente e fondatore di Technogym
Share

The Longevity Suite, clinica specializzata nell’antiage, annuncia l’ingresso di nuovi azionisti e un aumento di capitale. Tra gli investitori la Wellness Holding di Nerio Alessandri (con un patrimonio di 1,4 miliardi secondo Forbes), presidente e fondatore di Technogym, che segue l’ingresso in società di Roberta Benaglia, fondatrice e ceo di Style Capital Sgr e Boris Jean Collardi, ex ceo di Julius Bar e membro del CdA dell’Associazione svizzera dei banchieri. Come spiega Luigi Caterino, co-founder e ceo di The Longevity Suite, l’obiettivo del gruppo è quello di creare il brand europeo numero uno nel mercato del retail antiage & longevity.

LEGGI ANCHE: “Technogym, dal garage di casa a leader mondiale del fitness”

Vivere in piena salute con The Longevity Suite

The Longevity Suite è una biohacking & antiage city clinic europea che, attraverso protocolli integrati, performanti e a elevato contenuto tecnologico, guida la persona verso la miglior versione di sé stesso. Una visione che aiuta a vivere in piena salute, bellezza e al massimo del proprio potenziale, promuovendo ogni giorno uno stile di vita sano.

The Longevity Suite conta attualmente 26 centri nelle città italiane più strategiche (Milano, Roma, Bologna, Torino, Como, Padova, Verona) e in prestigiose località turistiche come Forte dei Marmi, Cortina, Porto Cervo, Porto Rotondo e Capri. Di recente il marchio è sbarcato in Spagna, a Ibiza, nei pressi di Botafoch, e si appresta a entrare anche nel mercato Svizzera.

L’ingresso di Nerio Alessandri

Tra i nuovi azionisti c’è Nerio Alessandri, che entra anche nell’advisor board di Longevity, il comitato di indirizzo per lo sviluppo strategico della società. L’imprenditore si unisce a Marco Bizzarri (ceo di Gucci), Luca Poggi (membro del Cda di IMA), Roberta Benaglia (fondatrice e ceo di Style Capital Sgr) e Boris Jean Collardi, ex ceo di Julius Bar e membro del CdA dell’Associazione svizzera dei banchieri.

L’ingresso di Alessandri mira a creare sinergie con l’ecosistema delle società che fanno capo a Wellness Holding e Technogym, a partire dalla creazione di una piattaforma tecnologica di contenuti digitali di fitness, nutrizione, mindfulness e longevità.

Con l’aumento di capitale, si rafforza la leadership europea del network, con l’apertura di flagship store nelle principali capitali europee, e si apre il mercato dell’hospitality di lusso attraverso la creazione di un innovativo format di Longevity Medical & Wellness Spa da esportare in tutto il mondo.

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.