Gruppo Manifatture Italiane

Share

Gruppo Manifatture Italiane (Gmi) rappresenta un polo di eccellenza nella produzione made in Italy di calzature di lusso, controllato da Consilium sgr. Gruppo Manifatture Italiane è nato a fine 2019 con l’obiettivo di costituire un polo di aggregazione di eccellenze italiane nella produzione di sneaker e scarpe formali di lusso. Nell’ottica di migliorare il servizio e la soddisfazione dei propri clienti, il progetto prevede il rafforzamento delle organizzazioni imprenditoriali attraverso inserimenti manageriali e la realizzazione di investimenti in innovazione mantenendo al tempo stesso il knowhow e l’artigianalità che contraddistinguono la produzione made in Italy. Gmi controlla quattro calzaturifici in Toscana (River Group, Calzaturificio Energy, Calzaturificio Claudia e Broma) e quattro tomaifici all’estero, per una capacità produttiva complessiva di circa 1 milione di paia all’anno. Gmi vanta oltre 20mila metri quadrati produttivi e più di 1.000 dipendenti, con una capacità produttiva potenziale di oltre un milione di paia di scarpe l’anno.

CONTATTI

Galleria San Babila 4b - Milano
Tel. 0571 173541
Email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino e con un master in general management alla SDA Bocconi, Alberto Zunino ha lavorato come area manager dell’area Europa per Dak spa e poi come program manager per Microtecnica, dove è stato responsabile dei programmi di difesa. In seguito è diventato principal di Booz & Company e dopo partner e managing director di Bcg, dove ha maturato una esperienza di 18 anni nella consulenza direzionale nei settori retail e beni di consumo. Zunino dal novembre 2019 è l’amministratore delegato di Gmi.

Il punto forte

I valori di Gmi sono: qualità; innovazione; etica; artigianalità e sostenibilità. La società garantisce l’eccellenza delle sue prestazioni, nonché il loro miglioramento permanente, e offre ai clienti prodotti e servizi commisurati alle loro esigenze individuali e di qualità. L’innovazione è uno strumento essenziale per la realizzazione di programmi sempre più efficienti e rispondenti alle esigenze e bisogni dei clienti. L’azienda vanta una solida e radicata cultura del fare attraverso la ricchezza di competenze tecniche, di conoscenze dei prodotti, dei mercati, dei clienti, oltre che senso di responsabilità, nel rispetto delle personee delle risorse naturali.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo