Guido Berlucchi

Share

La Guido Berlucchi è l’azienda fondatrice e di riferimento della Franciacorta. Qui nasce dalle esperte mani di Franco Zilianie Guido Berlucchi nel 1961 il primo spumante metodo classico del territorio: il primo Franciacorta. Giunta quest’anno al suo sessantesimo anniversario, la cantina è oggi guidata dai tre figli del Patron Ziliani: Cristina, Arturo e Paolo, che l’hanno condotta nel nuovo millennio continuando la missione paterna incentrata sull’innovazione e sulla valorizzazione del territorio, curando un brand che è oggi riconosciuto in tutto il mondo come sinonimo di Franciacorta e di qualità, ma anche di moderna ricerca nella sostenibilità. È proprio questa logica del basso impatto che ha portato la Guido Berlucchi a pubblicare nel 2020 il suo primo bilancio di sostenibilità, che analizza il percorso intrapreso in oltre 20 anni e scansiona le migliorie generate sul territorio, dal punto di vista ambientale, economico e sociale. Fra queste è annoverata Academia Berlucchi, luogo di confronto e scambio che coinvolge personalità del mondo culturale e sociale, per e oltre la vitivinicoltura.

CONTATTI

Piazza Duranti 4
Borgonato di Corte Franca (Bs)
030 984381
[email protected]

Personaggi ed interpreti

Arturo Ziliani, classe 1960, è amministratore delegato della Guido Berlucchi dal 2012. Dopo aver conseguito il diploma di enologo, Arturo ha seguito le orme paterne del fondatore del Franciacorta, entrando in azienda e dedicandosi alla produzione sempre più qualitativa  dei Franciacorta Berlucchi e perseguendo, già dal 2000, un approccio votato alla sostenibilità, filosofia culminata con la recente pubblicazione del primo bilancio di sostenibilità.

Il punto forte

La forza del marchio Berlucchi è conosciuta all’estero e in Italia. Nel nostro Paese, il Global Wine Brand Power Index 2021 di Wine Intelligence l’ha collocata ai primi tre posti tra i marchi di vino più conosciuti e apprezzati. Un riconoscimento che le deriva, in primis, dalla qualità dei suoi vini. Frutto di una tradizione sessantennale che le è valsa valutazioni lusinghiere da importanti riviste di settore come Wine Spectator, la quale ha premiato il vino di punta della cantina, il Berlucchi Palazzo Lana Extreme 2009, con ben 93 punti: il miglior punteggio assegnato a una bollicina italiana nel 2021.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo