Sella & Mosca

Share

Realtà vitivinicola tra le più importanti della Sardegna, quella di Sella & Mosca è una cantina dal passato glorioso e dal presente dinamico. É trascorso oltre un secolo da quando due piemontesi iniziarono a bonificare le terre sulle quali si estendono oggi gli oltre 520 ettari di vigneti dell’azienda: l’ingegnere Erminio Sella, nipote del famoso statista Quintino Sella, e l’avvocato Edgardo Mosca, sono stati coloro che hanno dato il via all’impresa. Due avventurieri che misero le basi di quella che sarebbe diventata la più prestigiosa cantina della Sardegna, poco lontana da Alghero, in provincia di Sassari, nel nord-ovest dell’Isola. Nel 2002 Sella&Mosca è entrata a far parte del gruppo Campari, ma è solo nel 2016, con l’acquisizione da parte del gruppo Terra Moretti che guadagna nuovo slancio verso l’innovazione e il rispetto del territorio. Accanto all’impegno enologico, infatti, il gruppo Terra Moretti realizza il recupero architettonico e funzionale del vecchio centro aziendale articolato in suggestive cantine storiche insieme a padronali abitazioni d’epoca divenute oggi oggetto di attività agrituristica. L’intento è completare e proseguire un progetto che, oggi come allora, fa onore alla Sardegna che la ospita, accogliendo nelle proprie tenute migliaia di visitatori ogni anno.

CONTATTI

Località I Piani - Alghero (Ss)
Telefono: 079 997700 - 079 951279
email: [email protected]

Personaggi ed interpreti

Giovanni Pinna, enologo dell’azienda sarda, dal dicembre 2021 è stato nominato direttore. Attualmente vice presidente dell’associazione enologi Sardegna e presidente del consorzio del Vermentino di Sardegna, Pinna è l’uomo scelto per continuare il lavoro di rinnovamento dell’azienda operato dalla famiglia Moretti dal 2016, anno dell’acquisizione. Un compito svolto dedicando attenzione alla gestione del personale dipendente e stagionale, alla distribuzione dei compiti in relazione ai programmi di produzione, alla sperimentazione volta all’ottimizzazione dei prodotti esistenti e alla produzione di nuovi vini.

Il punto forte

Catore è il coronamento di un lungo percorso di ricerca sul torbato che Sella & Mosca porta avanti ormai da anni, essendo l’unica cantina sarda a vinificare oggi questa tipologia di uva. Il vigneto in cui nasce è stato individuato tra i 130 ettari coltivati a torbato all’interno delle tenute ed è caratterizzato da un suolo a medio impasto con un’importante presenza calcarea che conferisce al vino salinità e freschezza. É un bianco avvolgente, dai sentori di macchia mediterranea, elicriso in primis, pera e camomilla, dal sapore leggermente buccioso, decisamente sapido, dalla trama fitta e affascinante.

Share
Contenuto precedente
Contenuto successivo