Seguici su
BFC - 100% Business News
Life 11 giugno, 2019 @ 9:11

La perla dell’Istria, cosa offre il nuovo Grand Park Hotel Rovinj

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda e tutto ciò che le gravita attorno.Leggi di più dell'autore
Nata in Sicilia, si trasferisce a Milano per studiare giurisprudenza ma soprattutto per inseguire la sua più grande passione: la scrittura. In precedenza ha collaborato con il quotidiano di Class editori MFFashion occupandosi di moda e finanza. Appassionata di romanzi gialli, musica jazz e cinema. chiudi
La piascina esterna dell’hotel. (Courtesy Grand Park Hotel Rovinj)

Articolo tratto dal numero di giugno 2019 di Forbes Italia. Abbonati.

Una natura incontaminata, il clima mediterraneo e una costa frastagliata puntellata di innumerevoli isole, un’eccezionale offerta di ristoranti riconosciuti dal team Michelin e un contesto unico. Sono solo alcuni degli ingredienti che rendono speciale Rovigno, località nel cuore della Croazia, che ospita il nuovissimo Grand Park Hotel Rovinj: 193 camere e 16 suite disposte su sei piani. Frutto della collaborazione con lo studio di architettura 3Lhd, la nuova struttura alberghiera fa parte del brand Maistra Collection che riunisce tutti gli hotel premium e di lusso dell’omonima catena, leader in Croazia nel settore turistico con una tradizione di ben 50 anni.

Costruito a cascata, il Grand Park Hotel Rovinj è inoltre in perfetta simbiosi con la vegetazione: i corridoi portano i nomi delle piante che crescono nel parco-bosco accanto all’albergo, mentre le camere sono denominate con veri e propri indirizzi abitativi in modo da rafforzare la sensazione di essere a casa. Senza dimenticare la vista mozzafiato sulla chiesa di Sant’Eufemia e sull’isola di Santa Caterina. E se lo stile riflette il gusto minimalista dello studio milanese di Piero Lissoni, riconosciuto come uno dei designer e architetti italiani più affermati del mondo, all’interno del cinque stelle gli ospiti sono incentivati a vivere le proprie esperienze e custodirle come ricordi: al loro arrivo, infatti, ad attenderli in camera c’è una sorta di diario di viaggio, una guida attraverso le storie di Rovigno e, allo stesso tempo, un personale album di ricordi.

Il Grand Park Hotel Rovinj

Ma il vero gioiello del Grand Park Hotel Rovinj è Àlbaro Spa&Wellness che, con i suoi 3.800 metri quadrati dislocati su due piani, rappresenta il più grande centro wellness in Istria. Con tre piscine, tre saune, due saune con temperature diverse e differenti programmi aromatici, due piscine più piccole con acqua fredda, il quid plus del centro benessere è l’utilizzo di ingredienti istriani preparati a fresco come le piante locali, l’argilla, il fango marino ricco di minerali, il sale marino, fino al vapore arricchito da oli essenziali profumati ottenuti dalle piante e dai fiori che crescono lungo la costa.

Last but not least, l’offerta gastronomica. Gli ospiti potranno scegliere infatti tra sei ristoranti e bar come il famoso Cap Aureo, conosciuto per le sue creazioni culinarie innovative, il ristorante di pesce Bitinada presso la marina, Viva Eufemia, con una proposta tutta locale, Cissa, situato proprio in cima all’albergo, Laurel & Berry, che combina le materie prime provenienti dalla natura e la pasticceria Katarina. Maistra, parte del gruppo Adris, rappresenta una delle compagnie turistiche di maggior rilievo in Croazia e gestisce alberghi, villaggi turistici e campeggi a Rovigno, Dubrovnik, Zagabria e Orsera.