Seguici su
Style 20 Febbraio, 2020 @ 12:05

La pittura contemporanea conquista la collezione di Gentryportofino

di Roberta Maddalena

Staff writer, Forbes.it

Scrivo di moda, viaggi, arte e nuove tendenze.Leggi di più dell'autore
chiudi
Milano Fashion Week: La pittura conquista la collezione di Gentryportofino
GentryportofinoFW2020

Back to basics. O meglio, ritorno alle origini.  Per la sua nuova collezione autunno-inverno 2020, Gentryportofino porta in passerella un percorso di purificazione votato all’eleganza più semplice, ma di grande effetto. Un codice stilistico, ed estetico prima di tutto, che racconta un’idea di eleganza senza orpelli, pulita e quasi severa. Musa dei look, che hanno sfilato durante Milano Moda Donna nella splendida cornice di Palazzo Clerici (all’interno della rococò Sala Tiepolo), Georgia O’Keeffe, pittrice statunitense associata al movimento artistico del precisionismo. In particolare, a dominare la scena sono stati i contrasti cromatici, soprattutto bianco e nero, stemperati dalla presenza di silhouette essenziali.

Quasi a voler ricreare un gioco ottico, complici le pareti a specchio della sala, la fall-winter del brand genovese focalizzato nella produzione di maglieria e capispalla per uomo e per donna, è un vero e proprio viaggio nel tempo, che riproduce fedelmente i decori, i tagli a vivo e l’architettura dell’artista in una gallery di filati che mescolano materia grezza e tessuti preziosi.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!