Come sarà il primo luxury store di Amazon in partnership con Oscar de la Renta

Amazon Ceo Jeff Bezos
Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos (David Ryder/Getty Images)
Share
Jeff Bezos ad Amazon
Jeff Bezos (Foto di David Ryder/Getty Images))

Prosegue la scalata nella moda di Amazon con l’apertura del primo luxury store online in collaborazione con il marchio Oscar de la Renta. Al momento visitabile sul sito del colosso americano dai clienti prime Usa solo su invito, ospita le collezioni Oscar de la Renta pre-fall e autunno/inverno 2020-21, tra cui una selezione di prêt-à-porter e un nuovo profumo. Una delle funzioni più interessanti disponibile nell’app è “View in 360”: si tratta di una funzione interattiva che permette ai clienti di esplorare i vari stili dei capi a 360 gradi per capirne meglio la vestibilità e consentire un’esperienza di shopping più semplice.

Ascoltiamo e impariamo sempre dai nostri clienti e siamo ispirati dai feedback dei membri Prime che desiderano acquistare i loro marchi di lusso preferiti nel negozio di Amazon”, ha commentato Christine Beauchamp, presidente di Amazon Fashion. “Siamo entusiasti di offrire ai marchi di lusso i servizi e la tecnologia per costruire un’esperienza stimolante ed elevata. È ancora il primo giorno e non vediamo l’ora di far crescere gli store, innovare per conto dei nostri clienti e aprire una nuova porta ai designer di tutto il mondo per accedere ai clienti del lusso esistenti e nuovi “.  Per intrattenere e coinvolgere gli acquirenti, Amazon e Oscar de la Renta hanno realizzato inoltre un video di lancio con protagonista Cara Delevingne, diretto da Bunny Kinney, che celebra la relazione tra moda e tecnologia.

(amazon.com)

“Oscar de la Renta è entusiasta di collaborare con Amazon per il lancio di Luxury Stores”, ha dichiarato Alex Bolen, ceo della maison. “In qualità di leader globale nella vendita al dettaglio, Amazon si concentra incessantemente sul miglioramento dell’esperienza del cliente attraverso l’innovazione costante, utilizzando la tecnologia e il feedback dei clienti. Non vediamo l’ora di raccontare la storia del nostro marchio attraverso questa experience”. Nel frattempo, attraverso una nota ufficiale Amazon fa sapere che ci sono altri brand di moda e beauty pronti ad aprire un luxury store nella nuova sezione della piattaforma.

L’incursione nel fashion system di Amazon non finisce qui però perché, nel frattempo, l’e-tailer ha siglato una collaborazione con il British Fashion Council per il lancio di una vetrina digitale dedicata a piccoli e medi stilisti britannici attiva sulle piattaforme web Amazon in Uk, Germania, Francia, Italia e Spagna e nel Regno Unito. Il progetto si chiama “Amazon Fashion X London Fashion Week” e permetterà ai designer di disporre dei servizi di consegna Amazon e mostrare le loro collezioni a milioni di clienti, inclusi i membri Prime.

Amazon Fashion, la divisione di vendita al dettaglio di moda di Amazon, comprende oggi abbigliamento, scarpe, accessori, gioielli, orologi, borse e valigie di una vasta gamma di marchi di design, contemporanei ed emergenti. La sezione accoglie inoltre programmi esclusivi come Prime Wardrobe, che consente di provare prima di acquistare, e Personal Shopper di Prime Wardrobe, un servizio che fornisce ispirazione di stile e consigli ad hoc. Di recente introduzione anche The Drop, un’esperienza di acquisto innovativa che offre ai clienti l’accesso a collezioni in stile street in edizione limitata progettate da influencer della moda di tutto il mondo.