L’Italia torna tra le eccellenze del software a livello mondiale con Mia-Platform

Share

Innovazione, tecnologia, persone: così Mia-Platform, la tech company milanese che ha lanciato sul mercato la prima piattaforma per l’adozione del Digital Integration Hub, ha ottenuto la nomina da Gartner come Cool Vendor 2021 nel report “Cool Vendors for Software Engineering Technologies”.

Questo riconoscimento, assegnato negli ultimi anni ad aziende del calibro di Instagram, Dropbox, Nest, Evernote, si inserisce sulla scia della crescita esponenziale che l’azienda sta vivendo dalla sua fondazione nel 2016, e che perdura anche nella situazione complessa come quella che stiamo vivendo. Mia-Platform è, infatti, una delle aziende a più rapido sviluppo nel panorama italiano ed europeo, un’eccellenza tecnologica italiana riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale nelle classifiche Leader della Crescita 2021 del Sole 24 Ore e FT 1.000: Europe’s Fastest Growing Companies 2021 del Financial Times.

Negli anni l’azienda ha continuato a potenziare e innovare la propria offerta, acquisendo clienti importanti come Cattolica Assicurazioni, Trenord, Helvetia. Questo le ha permesso di consolidare la propria presenza in diversi mercati come insurance & finance, mobility, utilities, retail ma non solo.

II prodotto di punta della società è una piattaforma omnicanale basata su fast data, microservizi e API, governata da un’unica console di DevOps che permette alle aziende di sfruttare il loro pieno potenziale digitale ed evolvere diventando delle vere Platform Company.

Facciamo un esempio concreto e consideriamo lo sviluppo dell’app Mobile di Trenord supportato da Mia-Platform. Grazie alla flessibilità e semplicità di utilizzo della piattaforma, è stato possibile rilasciare a tempo record nuove funzionalità per garantire la sicurezza dei viaggiatori in tempo di Covid-19. Ad esempio, da marzo 2020 l’app Trenord permette di conoscere in tempo reale lo stato di riempimento dei treni e di ricevere un avviso nel caso in cui si riscontri il rischio di affollamento sulle banchine. Da aprile 2021, inoltre, consente di fornire feedback in tempo reale sullo stato di affollamento del treno direttamente dall’applicazione mobile.

“Tutti i traguardi di Mia-Platform sono frutto dell’impegno e dell’orientamento ai risultati condiviso da tutte le persone di talento dell’azienda, che mantengono produttività e performance elevate, anche nella situazione complessa che stiamo vivendo. Come azienda, da sempre cerchiamo di creare un ambiente di felicità e crescita, per permettere a ciascuno di esprimere le proprie potenzialità in un clima di ascolto e di apertura al feedback” commenta Federico Soncini Sessa, CEO & Founder di Mia-Platform.

L’azienda ha conservato l’elevato tasso di crescita nonostante la pandemia, chiudendo il 2020 con 40 nuove assunzioni durante il periodo di lockdown e riuscendo a mantenere una cultura aziendale basata sul benessere delle sue persone. Aspetto, quest’ultimo, che le ha permesso di ottenere la certificazione Great Place to Work per tre anni consecutivi e il premio Best Workplaces Italia nel 2019, 2020 e 2021.

Da sempre Mia-Platform è attenta ai temi di crescita sostenibile e di Corporate Responsibility, e porta avanti concretamente l’impegno a creare un impatto positivo nell’ecosistema di cui fa parte grazie a diverse iniziative, come la collaborazione con l’associazione no profit PlayMore che si occupa di integrazione di persone in condizioni di fragilità sociale o psichica attraverso lo sport, oppure la collaborazione con l’associazione Rete Clima per partecipare a un progetto di riforestazione del verde milanese.

Tra gli obiettivi dichiarati del prossimo futuro rientrano l’internazionalizzazione e la capitalizzazione dell’esperienza maturata in diversi settori, che le hanno consentito di creare soluzioni su misura per il mondo Insurance, Banking, Retail, Travel & Transportation, esattamente come è stato già fatto in ambito Healthcare con la fondazione di Mia-Care, la start up innovativa pensata per dare forma alla trasformazione digitale nel settore sanitario.

“Il successo di Mia-Platform ci riempie di orgoglio, e ci conferma che il paradigma architetturale del Digital Integration Hub che Mia-Platform propone è strategico per accelerare la trasformazione digitale delle aziende. Continuiamo a puntare su eccellenza tecnologica e innovazione per stare al passo con le esigenze del mercato”, commenta Giulio Roggero, CTO & Founder di Mia-Platform.