Seguici su
BFC - 100% Business News
Business 15 aprile, 2019 @ 4:06

Perché il co-fondatore di Netflix lascerà il board di Facebook

di Forbes.it

Staff

La redazione di Forbes.Leggi di più dell'autore
Forbes Italia è l'edizione italiana del magazine più famoso al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle. chiudi
Reed Hastings, ceo e co-fondatore di Netflix. (Photo by Ernesto S. Ruscio/Getty Images for Netflix)

Facebook ha annunciato che l’amministratore delegato e co-fondatore di Netflix, Reed Hastings, lascerà a maggio dopo 8 anni il consiglio di amministrazione del famoso social network. Come scrive Jonathan Berr per Forbes.com, si tratterebbe di un segnale che la concorrenza tra i due giganti della tecnologia starebbe per acuirsi nel business dei video. Proprio la presenza del ceo di Netflix nel board di Facebook creerebbe infatti un caso di evidente conflitto di interessi.

Con il rallentamento della crescita degli utenti, Facebook sta infatti spendendo miliardi per lo sviluppo di nuovi contenuti video di intrattenimento, sport e notizie con l’obiettivo di trasformare la sua piattaforma Facebook Watch in un’esperienza simile alla TV.

Un settore che inizia ad essere affollato visto che proprio qualche giorno fa Walt Disney ha annunciato che il suo servizio di video on demand Disney+ verrà lanciato a marzo al costo di $ 6,99 al mese, circa la metà del prezzo dell’abbonamento standard Netflix, che costa $ 13 al mese negli Usa. E anche la Warner Media di AT&T prevede di lanciare un servizio di streaming entro la fine dell’anno.