Seguici su
Lifestyle 17 Luglio, 2020 @ 3:11

Un soggiorno Sereno e un’esclusiva scelta green tra lusso ed eleganza

di Susanna Tanzi

Staff

Mi piacciono i viaggi avventurosi e il lusso discreto.Leggi di più dell'autore
chiudi

Estate tutta italiana sul Lago di Como, meta privilegiata per un turismo d’élite, senza lunghi spostamenti, da decidere anche last minute. Un’occasione per riscoprire sport acquatici, cultura e svaghi d’antan, come la gita sull’idrovolante o le camminate rilassanti lungolago. Se poi si sceglie di alloggiare in una struttura come il Sereno Hotels, 5 stelle lusso a 15 minuti dal centro città, si è sicuri di trascorrere una vacanza esclusiva in totale relax, seguiti e meravigliosamente accolti dal proprietario, l’appassionato cultore di cose belle Luis Contreras e da uno staff (non ridotto in alcun modo nonostante la crisi) di grande efficienza e disponibilità. Chi arriva al Resort scopre una location di un lusso discreto e riposante – grazie alla creatività della designer Patricia Urquola – dove interno ed esterno formano un tutt’uno, con ampie vetrate che danno sul lago da un lato, dall’altro sul lussureggiante giardino verticale (600 tipi di piante) creato da Patrick Blanc, il famoso naturalista francese del verde.

Un’osmosi accentuata dall’uso di materiali come pietra, legno e arredi di design, dai toni sobri e mai ostentati, da un ordine perfetto e maniacale e una pulizia continua, che garantisce la massima sicurezza nel post Covid. Se all’altra sponda George Clooney cerca di evitare l’assalto dei reporter e dei curiosi, qui la privacy non solo è garantita, è legge: tanto che pochi sanno che qui si è festeggiato tra gli altri un matrimonio più che eccellente, quello del fondatore di Spotify, come tanti americani innamorato del Lago e del Sereno. E in altri tempi, era questo tratto di costa il buen retiro scelto da Giacomo Puccini per comporre musica in totale silenzio e ispirazione. A garanzia di maggiore riservatezza e distanziamento, l’hotel ha deciso di aprire solo 20 delle 30 ampie suite e 2 penthouse all’ultimo piano con strepitosa vista angolare sul lago.

 

Agli ospiti sono proposte una serie di esperienze food & beverage studiate dall’executive chef Raffaaele Lenzi: dal menu di 4 portate comodamente in camera agli esclusivi box picnic per pranzi e cene pied-dans-l’eau sulla vaporina e i motoscafi Ernesto Riva dell’hotel, cui quest’anno si aggiunge Electra, la prima imbarcazione elettrica del brand. Da non perdere poi, allo scenografico ristorante dell’hotel Berton al Lago, 1 stella Michelin dal 2017, il nuovo menù vegetariano: un inno alla migliore cucina con prodotti a km zero, accompagnato dai cocktail del mago dei mixology del Sereno. Una cura globale che si rispecchia anche nella piscina a sfioro accanto alla piccola e bene organizzata Valmont Spa, dove affidarsi alle mani sapienti delle terapiste per un massaggio su misura. Tra i plus, una tariffa speciale Smart Holiday dal lunedi al giovedi per chi decida di spostare qui il proprio ufficio, per coniugare lavoro da remoto e spazi per sé dove ricaricarsi sentendosi un po’ in vacanza. Sereno Hotels è il Gruppo specializzato in luxury hotel di altissima qualità, affiliato a The Leading Hotels of the World e Virtuoso, un brand creato dalla famiglia Contreras fin dalla prima struttura Le Sereno a St. Barths.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!