Lucid Air, l’elettrica californiana da 1.080 cavalli che fa tremare Tesla

Lucid Air
Lucid Air (courtesy Lucid)
Share
Lucid Air
Lucid Air (courtesy Lucid)

I numeri della prima vettura Lucid sono di tutto rispetto. La Air sarà offerta dalla prossima primavera in versione Dream Edition a trazione integrale, spinta da due motori elettrici, per una potenza totale di 1.080 Cv, uno scatto da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi e una velocità massima di 269 km/h. Le batterie long range da 113 kWh sviluppate in proprio garantiscono fino a 809 km di autonomia. Dall’estate sarà la volta della Grand Touring (800 Cv, 269 km/h, 0-100 km/h in 3 secondi e autonomia di 827 km), proposta a 139mila dollari. In autunno arriverà poi la Touring: 620 Cv, 248 km/h, da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e 650 km di autonomia. Prevista invece per il 2022 la versione entry level, proposta a 77.400 dollari. Cifra che, al netto degli incentivi federali di 7.500 dollari, scende a 69.900 dollari chiavi in mano.

La Lucid Air

Lucid Air interni

La piattaforma dedicata Leap (Lucid Electric Advanced Platform) e i ridotti ingombri di meccanica ed elettronica hanno permesso di massimizzare lo spazio interno. La plancia è dominata da uno schermo curvo da 34″ con grafica 5K, con i comandi secondari collocati su un altro display centrale. La vettura offre di serie l’assistente virtuale Alexa di Amazon per controllare le principali funzioni di bordo e l’aggiornamento over-the-air (Ota) del software. La sicurezza attiva è affidata alla piattaforma DreamDrive, che integra i dati dei 32 sensori di bordo tra telecamere, radar e ultrasuoni, ai quali si aggiungono il primo Lidar ad alta risoluzione su una vettura di serie e il sistema di geo-fencing basato su Gps. La Air è già predisposta per la guida autonoma di Livello 2, per passare al livello 3 non appena saranno regolamentate le disposizioni governative.

Il Suv in arrivo nel 2023

Lucid Suv
Un’anteprima del Suv che Lucid lancerà nel 2023 (courtesy Lucid)

Se la berlina non fa per voi, Lucid ha già pronto un secondo modello, più alla moda. Il nome in codice è Project Gravity: arriverà nel 2023 e sarà un Suv premium ad alte prestazioni, con ampia autonomia e generosi spazi interni, grazie all’utilizzo della piattaforma Leap, la stessa della Air. Con tutta probabilità la versione top di gamma del Suv sarà quindi equipaggiata con lo stesso powertrain a trazione integrale da 1.080 Cv della versione Dream Edition della Air.