Seguici su
Design 28 Gennaio, 2021 @ 10:27

Un bambino di sei anni ha disegnato la livrea di questa hypercar per la Daytona

di Emiliano Ragoni

Auto e tecnologia.Leggi di più dell'autore
chiudi

Quell’auto sembra disegnata da un bambino di sei anni! Battuta che viene spesso utilizzata quando ci si trova al cospetto di vetture con un disegno strampalato o particolarmente eccentrico. Eppure a quelli dalla Era Motorsport l’idea di far disegnare una loro vettura a un giovanissimo evidentemente non dispiaceva. 

Il team che opera nella competizione LMP2 (categoria di Le Mans Prototype) per il disegno della livrea della sua Oreca LMP2 num.18, hypercar che verrà utilizzata alla prossima 24 ore di Daytona, ha scelto la creazione di Owen, un bambino di appena sei anni. Il team, all’inizio dello scorso anno, aveva chiesto ai propri fan di disegnare una livrea, con l’obiettivo di farla correre alla Petit Le Mans. Anche se i programmi sono stati stravolti in virtù della pandemia, il progetto è andato avanti. 

In questo caso è stato il padre del piccolo Owen ad aiutarlo a partecipare al concorso, la cui partecipazione è stata del tutto casuale. Il papà del giovanissimo design era infatti intento a cercare sul web delle attività didattiche da far fare al figlio quando si è appunto imbattuto nel sito web di Era dove era riportata l’iniziativa.

owen bambino di sei anni disegna livrea di una hypercar per DaytonaIl bambino che ha designato una hypercar per la Daytona

Così come si può vedere dalla foto, il team della Era Motorsport è riuscito a replicare in modo perfetto la livrea disegnata da Owen su un classico foglio A4, comprese anche le forti tonalità color pastello.

Nell’apprendere la notizia della vittoria, Owen ha inviato una nota indirizzata a Era Motorsport e a Kyle Tilley (proprietario del team):

“Ciao Kyle Tilley e Era Motorsports, Grazie per avermi dato la possibilità di partecipare a questo concorso. Il mio nome è Owen e ho 6 anni e tre quarti. Le mie passioni sono le corse e l’hockey. Sto imparando a guidare su un simulatore di corse. Ho scelto questo disegno perché mi piacciono i colori, e i fulmini e le fiamme sono belli.È stata un’esperienza divertente perché sia a me, che a mio nonno e a mio padre piacciono le corse, e con il blocco delle competizioni causato del COVID, è stato bello fare qualcosa inerente al mondo dei motori”.

La speciale livrea one-off farà il suo debutto su pista al Roar Before the 24, il primo test ufficiale della stagione 2021. La prima sessione si svolgerà venerdì 22 gennaio, seguita da una serie di prove e poi da una gara che determinerà la griglia di partenza della 24 di Daytona il weekend successivo. La 59esima 24 ore di Daytona prenderà il via il prossimo sabato 30 gennaio alle 15:40.

LEGGI ANCHE: Pininfarina Battista, la hypercar che accelera più di una Formula 1

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!