Addio cavi: Xiaomi lancia la tecnologia per ricaricare lo smartphone a distanza

(Shutterstock)
Share
(Shutterstock)

Xiaomi apre una nuova era di ricarica wireless. Il leader mondiale nella tecnologia ha presentato Mi Air Charge Technology, una nuova forma di ricarica che rivoluziona i moderni metodi di ricarica wireless. Questa tecnologia consente agli utenti di ricaricare a distanza i propri dispositivi senza l’utilizzo di cavi o altri supporti.

Mi Air Charge Technology: ricarica a distanza da 5W
La tecnologia base della ricarica a distanza di Xiaomi risiede nel posizionamento spaziale e nella trasmissione di energia. La torre di ricarica remota ha cinque antenne a rilevamento di fase incorporate, che possono individuare con precisione la posizione dello smartphone. Un array di controllo di fase, composto da 144 antenne, trasmette onde millimetriche direttamente allo smartphone attraverso il beamforming.

Inoltre, lato smartphone, Xiaomi ha sviluppato un array di antenne miniaturizzato con “antenna beacon” integrata e “array di antenne di ricezione”. L’antenna beacon trasmette informazioni sulla posizione con un basso consumo energetico. L’array ricevente, composto da 14 antenne, converte il segnale in onde millimetriche emesso dalla torre di ricarica in energia elettrica attraverso un circuito raddrizzatore, per trasformare questa esperienza fantascientifica in realtà.

Attualmente, la tecnologia di ricarica a distanza di Xiaomi è in grado di caricare a 5 watt un singolo dispositivo in un raggio di diversi metri. Inoltre, Mi Air Charge può caricare contemporaneamente più dispositivi e rimanere allo stesso modo efficace, senza ricevere alcuna interferenza dagli ostacoli fisici.

I nostri salotti saranno completamente wireless
Nel prossimo futuro, la tecnologia di ricarica a isolamento spaziale sviluppata da Xiaomi sarà anche in grado di funzionare con smartwatch, fitband e altri wearable. Presto i tipici dispositivi da salotto, tra cui speaker, lampade da scrivania e altri piccoli prodotti per la smart home, saranno progettati tutti con un supporto a questo tipo di tecnologia, senza il minimo utilizzo di cavi, rendendo così i nostri salotti completamente wireless.

Mercato degli smartphone in rallentamento
Nonostante il continuo lancio di prodotti innovativi, il mercato degli smartphone, secondo i numeri diffusi da Canalys, ha subito un rallentamento a causa della pandemia. La speranza è che l’arrivo del 5G possa dare un rinnovato slancio al settore. Apple è ancora al primo posto grazie al successo di vendite dell’iPhone 12, seguita da Samsung e dalla stessa Xiaomi, al terzo posto.