La startup di questi 3 ragazzi è appena diventata una delle fintech di maggior valore in Europa

Share

Fondata nel 2015, Trade Republic ha annunciato oggi un investimento di Serie C da 900 milioni di dollari, guidato da Sequoia con la partecipazione di TCV e Thrive Capital, nonché degli investitori esistenti Accel, Founders Fund, Creandum e Project A. Si tratta di uno dei più grandi investimenti di venture capital nei servizi finanziari, realizzata da una fintech privata che ad oggi vanta una valutazione di oltre 5 miliardi di dollari. In Europa dominano il settore la svedese Klarna con la sua valutazione di circa 31 miliardi di dollari, e l’inglese Revolut, vicina ai 10 miliardi di dollari.

L’obiettivo di Trade Republic è quello di sostenere milioni di europei fornendo loro un accesso sicuro, facile e gratuito ai mercati finanziari, in modo tale da colmare l’enorme deficit pensionistico. “Da Trade Republic crediamo che tutti dovrebbero avere il diritto di partecipare alla crescita dell’economia” afferma Christian Hecker (che ha fondato la startup insieme a Marco Cancellieri e Thomas Pischke). “Questo richiede che le piattaforme di risparmio siano accessibili, convenienti e aperte a tutti. In soli 24 mesi, abbiamo permesso a oltre un milione di persone di far fruttare i propri investimenti. Per molti tedeschi, francesi e austriaci, Trade Republic è l’app principale per gestire il proprio patrimonio”.

LEGGI ANCHE:Questi 12 nuovi miliardari stanno cavalcando l’onda del fintech”

Un aiuto che mira ad eliminare le barriere per tutte quelle persone che in passato non hanno potuto partecipare alla crescita dell’economia. “Il 50 percento dei clienti di Trade Republic, oltre 500.000 persone, non aveva mai investito in un mercato finanziario in tuta la vita” continua Thomas Pischke, altro co-fondatore. “Noi diamo accesso alle nuove forme di investimento anche a quelle persone che per troppo tempo sono state trascurate dalle grandi banche a causa di commissioni elevate e prodotti poco trasparenti. Con oltre 6 miliardi di euro di asset in gestione, siamo il principale conto di risparmio per i nostri clienti”.

LEGGI ANCHE: “Klarna vale 31 miliardi di dollari, il triplo di sei mesi fa. E spuntano due nuovi miliardari del fintech

Al centro dell’offerta di Trade Republic si distinguono i piani di risparmio su ETF e azioni, che permettono alle persone di investire gratuitamente con frequenza regolare. Oltre ad essere il più grande player in Germania per queste strategie di investimento a lungo termine, Trade Republic ha recentemente aggiunto alla propria offerta la compravendita di criptovalute, in modo che i suoi clienti possano diversificare ulteriormente i propri investimenti.

Dal 2015 Trade Republic ha costruito una banca da zero, per cambiare il sistema finanziario. Con questo round di finanziamento, la fintech tra le più valutate in Europa supporta ulteriormente il suo rapido percorso di crescita.