Helbiz e Alipay insieme nel segno di Euro 2020

Helbiz Alipay UEFA
Share

Si rinnova la collaborazione tra Helbiz e Alipay. Da un lato la società di micro-mobilità, protagonista recentemente della fusione con GreenVision Acquisition nonché dell’acquisizione di MiMoto Smart Mobility, dall’altro la piattaforma di pagamento digitale che in Cina serve oltre un miliardo di utenti e facente parte di Ant Group.

Helbiz unisce le forze con Alipay per offrire un servizio di mobilità con focus sulla ripartenza del turismo in concomitanza con il calcio d’inizio degli europei. La strategia prevede un co-branding nel segno di innovazione e sostenibilità: 1.500 monopattini elettrici a Roma ora presentano il logo di Alipay. La partnership ha inoltre previsto la creazione di una vetrina virtuale di Helbiz sull’app Alipay (per gli utenti cinesi), che permette agli utenti di trovare e noleggiare veicoli Helbiz disponibili in totale comodità.

Alipay, ricorda una nota, è attenta al rispetto ambientale: da anni ha in attivo Alipay Ant Forest, un programma che permette ai suoi utenti di riceve punti e piantare alberi virtuali per ogni azione sostenibile che fanno (prendere i mezzi pubblici o a basso impatto ambientale, comprare o rivendere di seconda-mano e così via) per poi riforestare le zone aride in Cina; ma l’azienda stessa ha intrapreso un importante percorso che la porterà ad essere completamente carbon free entro il 2030.

Helbiz verrà anche presentata al futuro visitatore cinese in uno short video realizzato da Alipay con una influencer e giornalista cinese, molto seguita sui social cinesi come Weibo. L’app Alipay rappresenta per il turista cinese, oltre che il più comodo e sicuro metodo di pagamento, un vero punto di incontro con la realtà e le possibilità che vengono offerte, mettendo a disposizione tutti gli strumenti per aiutare l’esperienza del potenziale turista, con informazioni, sconti e servizi.