Da 0 a 100 km/h in 2 secondi: Tesla presenta l’auto di produzione più veloce di sempre

Model S
Share

Con un evento in diretta streaming dalla fabbrica di Fremont in California, Tesla ha presentato l’annunciata Model S Plaid, modello che il ceo Elon Musk ha definito “la berlina sportiva più veloce di qualsiasi Porsche e più sicura di qualsiasi Volvo”. Per salire sul palco Musk ha utilizzato uno dei primi esemplari della Model S Plaid si è lanciato in uno scatto da 0 ad oltre 100 km/h esibendo una giacca dedicata con una grafica ispirata ai film di fantascienza sulla schiena. Il nome della vettura è infatti una citazione del film Balle Spaziali, in cui la velocità Plaid è l’unica superiore alla Ludicrous (che ha dato il nome a una modalità di guida delle precedenti Model S).

Musk ha dichiarato che “con la Model S Plaid siamo riusciti a infrangere il muro dei 2″ nell’accelerazione 0-100 km/h: nessuna auto di produzione ha mai raggiunto questi numeri. Questa è una berlina a quattro porte che può accogliere fino a cinque adulti. È quello che chiamo “limited physics engineering”: la fisica è legge, mentre tutto il resto è solo una raccomandazione». 

La Plaid presenta tre motori per una potenza complessiva di 1.020 CV e vanta un’autonomia (dichiarata) di circa 630 km. “Abbiamo anche migliorato la velocità di ricarica ai Supercharger”, ha aggiunto Musk, “permettendo di ripristinare circa 300 km in un quarto d’ora”. Tesla definisce la Model S Plaid l’auto di produzione più veloce di sempre ribadendo alcuni primati: oltre allo scatto 0-100 km/h, il miglior tempo di sempre tra i modelli di serie nel quarto di miglio (9″23), 320 km/h di velocità massima (non certo un record), ed un Cx di 0,21 “il coefficiente di resistenza aerodinamica più basso di qualsiasi auto mai prodotta in serie”.

L’introduzione della Plaid è servita per portare al debutto anche diverse novità a livello estetico. Tra le modifiche estetiche spiccano un nuovo paraurti anteriore, caratterizzato da uno spoiler più accentuato, nuovi gruppi ottici e un nuovo badge Plaid. Utilizza un pacco batterie di nuova generazione con motori da 20mila giri/min. incapsulati in fibra di carbonio e con una trasmissione monomarcia. Gli interni sono stati riprogettati con nuovi sedili e la plancia ridisegnata.

Con un nuovo hardware, l’infotainment della Model S offre prestazioni paragonabili a quelle di una Playstation: quando l’auto è ferma per una ricarica si può giocare coi più recenti videogiochi usciti. Il touch screen da 17 pollici ha una risoluzione di 2.200×1.300 pixel, mentre il sistema audio da 920 Watt dispone di 22 speaker e sfrutta i cristalli acustici di parabrezza, lunotto e finestrini per garantire un’esperienza sonora di alto livello. Sulla Plaid debutta un terzo schermo posteriore dal quale i passeggeri possono connettersi a Internet, visualizzare film o giocare ai videogame.

Durante il Delivery Event sono state consegnate le prime unità della Plaid. I volumi produttivi prevedono 700 unità alla settimana, ma già nel prossimo trimestre Musk pensa conta di salire a 1.000/settimana. In Italia la Model S Plaid sarà proposta con prezzi da 130.970 euro.