Aston Martin celebra i 100 anni di “A3” con un’edizione limitata della Vantage Roadster

Share

Aston Martin celebra il centenario della sua più antica auto sopravvissuta fino a oggi, la “A3”, realizzando un tributo moderno basato su una delle sue auto sportive di serie più dinamiche, la nuova Vantage Roadster.

Sono trascorsi 100 anni da quando il telaio n. 3, ora noto come “A3”, è uscito dall’allora stabilimento di produzione di Abingdon Road a Kensington, Londra. Il terzo dei cinque prototipi Aston Martin costruiti prima dell’inizio della produzione in serie è stato ampiamente utilizzato dal co-fondatore dell’azienda Lionel Martin. 

Dotata di un quattro cilindri a valvole laterali da 1,5 litri e 11 CV, la A3 è stata spesso vista con un corpo da corsa aerodinamico e nel suo periodo di massimo splendore ha ottenuto diversi record di velocità per auto leggere. Per commemorare il traguardo della storica auto, in collaborazione con AMHT (Aston Martin Heritage Trust), il rivenditore di lunga data Aston Martin HWM ha chiesto alla divisione su misura Q del produttore di catturare lo spirito di A3 nella nuova Vantage Roadster. 

Le caratteristiche di design all’interno e all’esterno sono state studiate attentamente. Tra i dettagli spiccano una griglia unica con cornice in alluminio brillante e rete quadrata nera che ritrae l’aspetto retrò di “A3”, mentre sulla maglia è presente anche il distintivo Heritage di Aston Martin.

Gli esclusivi pannelli parafango laterali fissati con un cinturino in cuoio traggono ispirazione dal design del cofano motore in alluminio e della cinghia del cofano visti sull’auto del 1921. Il pannello lucidato a mano è stato rifinito da Ecurie Bertelli, il principale specialista dei modelli Aston Martin anteguerra. In aggiunta a questo design, il “n. 3” inciso come rappresentazione del timbro visto sull’originale.

Inoltre, le specifiche esclusive includono anche un set di pinze dei freni in bronzo, che rappresentano i dettagli in bronzo su “A3”, mentre c le ruote su misura da 20 pollici sono forgiate in nero lucido.

All’interno, i sedili  microforati insieme alla tradizionale scritta Aston Martin ricamata sul cofano posteriore celebrano ulteriormente il centenario mentre a mettere in luce le specifiche interne in Obsidian Black sono gli accenti in pelle Chestnut Tan e Chestnut Cuciture a contrasto marrone chiaro.

La vettura è stata presentata pubblicamente per la prima volta sabato 26 giugno al Dallas Burston Polo Club nel Southam (Warwickshire) in occasione di un evento di celebrazione del centenario organizzato dall’AMHT, con il supporto dell’Aston Martin Owners’ Club. Oltre alla stessa A3 sono stati mostrati numerosi modelli della storia Aston Martin e Lagonda dall’anteguerra fino alla gamma attuale. Nel frattempo tramite Aston Martin HWM sono partiti gli ordini per la A3 Vantage Roadster, realizzata rigorosamente in edizione limitata a tre esemplari.