Foxconn svela i suoi primi tre veicoli elettrici. C’è anche un autobus

Share

Durante l’Hon Hai Tech Day 2021 trasmesso in diretta streaming da Taiwan, Hon Hai Technology Group (Foxconn) ha presentato i suoi primi tre veicoli elettrici.

Il Suv Model C, la berlina Model E e l’autobus elettrico Model T confermano l’impegno di Hon Hai nel diventare un produttore automobilistico globale. All’inizio dell’evento, il presidente di Hon Hai Technology Group, Young Liu, ha presentato i tre modelli elettrici sviluppati autonomamente affiancato dalla ceo di Yulon Motor Group, Lilian Chen, e da Terry Gou, fondatore di Hon Hai, che ha fatto un’apparizione a sorpresa guidando la Model E.


Il Suv Model C è il primo modello elettrico costruito sulla piattaforma aperta di Hon Hai realizzato sulla base di quattro caratteristiche principali: design, versatilità, potenza ed efficienza. Il suo design non ha solo un aspetto minimalista, ma ha anche consentito di ridurre al minimo gli spazi utilizzati per le componenti meccaniche, massimizzando lo spazio nell’abitacolo. Lunga 4,64 metri con un passo di 2,86, Model C offre fino a sette posti a sedere e ampi spazi per lo stivaggio dei bagagli. Con un basso coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx 0,27) il Suv accelera da 0 a 100 km in 3″8 e offre un’autonomia fino a 700 km. 

La berlina Model E, sviluppata congiuntamente con l’italiana Pininfarina (l’auto è stata interamente costruita nell’atelier di Cambiano), è un’ammiraglia di lusso tecnologicamente avanzata pensata per i consumatori di fascia medio-alta e per le aziende. Lo spazio del sedile posteriore può trasformarsi in un ufficio, con dispositivi mobili personali collegati all’autovettura. Presenta inoltre una serie di applicazioni intelligenti come l’apertura delle porte con riconoscimento facciale, finestrini automatici e interfacce veicolo-ambiente evolute. Oltre a lusso e comfort, la Model E offre prestazioni elevate grazie alla potenza di circa 750 Cv che le consente di scattare da 0 a 100 km in 2″8. L’autonomia dichiarata è di 750 km. 

“Siamo molto orgogliosi di mostrare al mondo un modello che rappresenta il meglio delle competenze Pininfarina ed è il primo passo di un’importante collaborazione strategica tra le due aziende”, commenta Silvio Angori, amministratore delegato e direttore generale di Pininfarina.

Il Model T, invece, è un autobus che ha già superato diversi test di affidabilità e dispone di una batteria che garantisce fino a 400 km di autonomia. In condizioni di pieno carico, può superare pendenze sino al 25%. La velocità massima è di 120 km/h.

La berlina Model E sarà venduta da una casa automobilistica non specificata al di fuori di Taiwan nei prossimi anni, mentre il Suv Model C sarà venduto con uno dei marchi di Yulon e dovrebbe arrivare sul mercato di Taiwan nel 2023. L’autobus, che porterà il marchio Foxtron, inizierà a circolare in diverse città nel sud di Taiwan il prossimo anno in collaborazione con un fornitore di servizi di trasporto locale.