Elon Musk smentisce la relazione con l’ex moglie del suo amico Sergey Brin, cofondatore di Google

Elon Musk e Sergey Brin
Photo by Maja Hitij – Getty Images
Share

Elon Musk non perde tempo e risponde prontamente alle accuse lanciate dal Wall Street Journal, secondo il quale il ceo di Tesla avrebbe tradito la fiducia del suo storico amico Sergey Brin, cofondatore e azionista di Google, avendo una relazione nascosta con quella che ormai è la sua ex moglie Nicole Shanahan. 

“È tutto inventato”, scrive Musk, “Sergey ed io siamo amici ed eravamo a una festa insieme ieri sera! Ho visto Nicole solo due volte in tre anni. Ed entrambe le volte con molte altre persone in giro. Nulla di romantico”, ha scritto domenica sera lo stesso uomo più ricco al mondo secondo Forbes, che adesso potrebbe anche decidere di querelare il giornale. 

Elon Musk, Sergey Brin e Nicole Shanahan: la storia dell’intreccio

Come spiega il Wall Street Journal, Nicole e Elon si sarebbero incontrati alla kermesse Art Basel di Miami (andato in scena a dicembre 2021), in un momento molto particolare per i due. Dato che lei era già separata con Sergey (ma comunque vivevano ancora insieme) e Musk aveva avuto una seconda figlia dalla cantante Grimes, sua storica compagna prima dell’ennesima rottura annunciata a marzo. Delusione che avrebbe avvicinato sempre di più i due. Dando il là a una relazione nascosta che comunque sarebbe durata brevemente.

Preso comunque dal dispiacere e dal rimorso, Elon Musk non è riuscito a nascondere il suo tradimento. E, durante un party privato, si sarebbe inginocchiato davanti al suo storico amico Sergey, chiedendogli di perdonarlo per il suo errore. Richiesta a cui Mr Google avrebbe risposto più o meno così “Elon ti perdono, ma non vedrai mai più i miei soldi”. Secondo il Journal, infatti, Sergey Brin – ottavo uomo più ricco al mondo secondo Forbes – avrebbe chiesto ai suoi consulenti di chiudere tutti i suoi investimenti nelle società di Elon Musk. Il quale, oltre a dormire più volte nel divano di Brin, aveva ricevuto dal suo amico un prestito-regalo da 500mila dollari per salvare la sua Tesla durante la crisi economica del 2008. Gentilezza che Elon aveva riconosciuto, regalandogli nel 2015 la prima auto sportiva elettrica prodotta dalla sua azienda.

E con Nicole? Sergey – poco dopo aver appreso la notizia del tradimento con Musk – ha deciso di chiudere definitivamente i rapporti, chiedendo il divorzio a causa di “divergenze irriconciliabili”.

LEGGI ANCHE: “Elon Musk è per la prima volta al comando della classifica dei più ricchi del mondo”

Le relazioni nascoste di Musk

Come raccontato da Forbes, non è la prima volta che Elon Musk viene accusato di aver avuto una relazione nascosta con una donna. Anzi. A maggio, Insider ha riferito che la sua società spaziale, SpaceX, ha pagato 250mila dollari nel 2018 per evitare una denuncia per molestie sessuali da parte di un’assistente di volo che lavorava su uno degli aerei privati dell’azienda. Inoltre, all’inizio di luglio, sempre Insider ha rivelato che Musk ha avuto due gemelli a novembre con una donna che ha lavorato per lui alla Tesla prima di essere assunta come top executive presso la sua startup Neuralink. Notizia che Musk su Twitter ha commentato così: “Stavo facendo del mio meglio per aiutare la crisi della sottopopolazione”.

Quindi, con l’ultima bambina avuta con l’ex fidanzata Grimes (tramite maternità surrogata), Elon Musk conta così dieci figli in totale. Ma non è finita qui. Il mese scorso, la figlia diciottenne di Musk, Vivian, ha cambiato cognome presso la Corte Superiore della Contea di Los Angeles a Santa Monica, perché non voleva più “essere imparentata con il suo padre biologico in qualsiasi modo”.

Mesi complessi anche dal punto di vista lavorativo

Anche dal punto di vista lavorativo e di business, non sono mesi molto semplici per Elon Musk. Dato che al momento è impegnato a risolvere la grana dell’acquisizione di Twitter. Operazione che lo stesso ceo di Tesla ha chiesto di annullare, senza ovviamente trovare il favore del social network che ha deciso di avviare una causa contro di lui.

LEGGI ANCHE: “Tesla liquida il 75% del suo investimento in Bitcoin. Smentita la promessa di Elon Musk”

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.