Skin
Warren Buffett miliardari filantropi
Business

Warren Buffett ha investito quattro miliardi nel più grande produttore mondiale di chip

Questo articolo è apparso su Forbes.com

Il conglomerato Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha rivelato lunedì di avere comprato una partecipazione del valore di oltre quattro miliardi di dollari in Tsmc, il più grande produttore mondiale di chip.

L’investimento di Warren Buffett

Berkshire Hathaway ha acquistato circa 60 milioni di ricevute di deposito americane della società taiwanese di maggiore valore nei tre mesi che si sono conclusi a settembre. Il gruppo con sede a Omaha lo ha fatto sapere tramite alcuni documenti depositati alla Securities and exchange commission, l’ente statunitense che vigila sulla Borsa.

Il prezzo più basso per le ricevute di deposito, nel trimestre, è stato di 68,56 dollari (il 30 settembre). Ciò significa che Berkshire Hathaway ha pagato almeno 4,1 miliardi per la sua quota.

La più grande azienda taiwanese

Tsmc, fondata nel 1987 dal miliardario taiwanese Morris Chang, ha aperto la strada al business della produzione di chip a contratto. L’azienda ha sede nel polo industriale di Hsinchu ed è il principale produttore dei chip più avanzati al mondo, utilizzati negli smartphone, nei computer, nei server, nelle auto e nelle attrezzature militari.

Al momento Tsmc sta costruendo un impianto per la produzione di chip da 12 miliardi di dollari in Arizona, vicino a grossi clienti della Silicon Valley come Apple e Nvidia. Prevede poi di costruire un’altra fabbrica in Giappone, vicino ad alcuni dei più grandi produttori mondiali di automobili e dispositivi elettronici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it CLICCANDO QUI .

Forbes.it è anche su WhatsApp: puoi iscriverti al canale CLICCANDO QUI .