Allenamenti on demand e piani personalizzati: i nuovi programmi di Technogym che combinano ricerca scientifica e AI

Technogym Ride
Share

Articolo tratto dal numero di novembre 2022 di Forbes Italia. Abbonati!

Da quando Nerio Alessandri nel suo garage di Cesena progettò e realizzò le prime attrezzature, nel 1983, sono passati 39 anni che hanno portato Technogym a essere leader mondiale nel settore del fitness e dello sport. Con un’ampia offerta di connected smart equipment, servizi digitali, training experience on demand e app in grado di permettere a ogni utente di accedere a un’esperienza di allenamento personalizzata, sono oggi oltre 55 milioni le persone che si allenano con Technogym in 85mila centri wellness e 500mila abitazioni private nel mondo.

Sul piano dell’offerta, sono numerose le novità messe a disposizione. Che si voglia perdere peso o migliorare la propria performance nello sport, dedicarsi alla passione per la corsa o per il ciclismo, da sempre Technogym è impegnata nella promozione di uno stile di vita basato sul motto mens sana in corpore sano, che coniuga il business con la responsabilità sociale. In questa missione, un ruolo centrale è occupato dalla tecnologia. Dal 2021 è infatti disponibile un nuovo prodotto digitale, la Technogym App, alleato per chi desidera sentirsi a suo agio con il proprio corpo. A disposizione, infatti, una vasta scelta di allenamenti video on demand e un piano personalizzato che si adatta all’utente, ai suoi progressi e al suo stile di vita, con un’ampia varietà di programmi dedicati al fitness, allo sport e alla salute sviluppati da una squadra di trainer e atleti specializzati.

Technogym App

Il suo funzionamento è molto semplice: ogni giorno, l’app propone l’allenamento più adatto combinando ricerca scientifica e intelligenza artificiale: rispondendo alle domande del trainer digitale, Technogym Coach, quest’ultimo guiderà l’utente, passo dopo passo, con allenamenti su misura adattati ai suoi obiettivi, al tempo e alle attrezzature, se disponibili. Si può accedere al programma di allenamento personalizzato, servizi e risultati in qualsiasi momento e da qualunque luogo con il Technogym Id, che consente all’utente di collegarsi al suo profilo su tutti i punti di contatto dell’ecosistema Technogym come lo smartphone o il sito web.

Per coloro che vogliono continuare a correre anche con le fredde temperature invernali, Technogym ha messo a disposizione Myrun, tapis roulant per la casa compatto e silenzioso. Collegando il proprio tablet si ha a disposizione un’ampia gamma di allenamenti on demand specifici per corsa e camminata tra cui sessioni guidate dal trainer, routine focalizzate sugli obiettivi e allenamento virtuale. Per chi vuole mantenersi in forma con un allenamento total body, Technogym Elliptical è invece la soluzione ideale, anche per i principianti, grazie al suo movimento fluido, senza impatto sulle articolazioni e all’ampia libreria di programmi e allenamenti video on demand sviluppati su misura.

Per l’allenamento in casa, infine, è possibile scegliere anche Technogym Cycle, la cyclette che coniuga funzionalità, facilità d’uso e design: ampia seduta, comodo accesso, facilità d’uso e dimensioni ridotte la rendono infatti ideale per tutti. Se il sogno di ogni ciclista è di poter pedalare ogni giorno sull’Alpe D’Huez, sulle Dolomiti o negli altopiani dell’Islanda, invece, Technogym Ride è la prima bike con uno schermo 22” che permette di vivere un’esperienza indoor immersiva con un solo login. Da oltre 30 anni, infatti, l’azienda collabora con i campioni di ciclismo, a partire dal team professionistico Mg-Technogym di Gianni Bugno negli anni ‘90, fino alle sinergie con i campioni di oggi. La bike è stata quindi progettata per simulare un’esperienza di pedalata outdoor e replicare percorsi e pendenze reali, con sessioni di allenamento disegnate attorno ai parametri fisiologici di ciascuno, in modo da scalare le più leggendarie salite del mondo.

Con Technogym Ride, inoltre, si potrà accedere, per la prima volta, alle principali app utilizzate dai ciclisti (Zwift, Strava, TrainingPeaks) e a una gamma di esperienze e programmi di allenamento studiati ad hoc. In alternativa, i programmi Technogym Neuromuscolar Training, studiati dal centro ricerche Technogym, che prevedono il miglioramento sia delle qualità metaboliche sia di quelle neuromuscolari. Dal punto di vista della biomeccanica, infine, Technogym Ride, è dotata di un cambio per un feeling di pedalata incredibilmente realistico, come quello di una bicicletta da outdoor, con un tempo di reazione molto veloce: da 0 a 1.000 watt in mezzo secondo.

Technogym Bench

Per chi ama alternare esercizi a corpo libero con e con accessori, Technogym Bench è poi la soluzione all inclusive di allenamento funzionale progettata per combinare la massima varietà di esercizi con il minimo ingombro, grazie al suo design essenziale che contiene tutti i tool. Oltre 200 le opzioni di esercizio che comprendono la possibilità di combinare allenamenti con pesi, fasce elastiche, manubri, knuckle e un tappetino per allenamenti total body efficaci e vari. Anche in questo caso, utilizzando l’app di Technogym sarà possibile essere guidati nell’allenamento scegliendo tra una varietà di esercizi e allenamenti video on demand, oppure scegliere dalla libreria di Technogym App i signature program dedicati allo sport, le Technogym Routines dedicate a specifici gruppi muscolari o lezioni video guidate dal trainer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.