BiscuitWay: da Catania a Dubai per digitalizzare e far crescere le aziende

Da sinistra Irene Raineri, Sergio Serafini, Guglielmo Seminara, Gabriella Massara e Marco Aiello, fondatori di BiscuitWay. Photo credits: @giorgio_di_gregorio
Share

BiscuitWay – BRANDVOICE | PAID PROGRAM

Fondata nel 2020 in piena pandemia, la growth consulting BiscuitWay mette le mani in pasta e promette di creare ricette perfette per il mondo digital e dell’e-commerce in particolare.

Con sede a Catania e a Dubai, proprio come un grande chef mette amore, passione e dedizione nello sfornare degli ottimi biscotti, così il team di BiscuitWay affianca i propri clienti con il massimo impegno e passione con una visione ampia, multidisciplinare e focalizzata al risultato rispetto al settore e al mercato di riferimento.

Com’è nata l’idea di creare una Growth Consulting durante la pandemia?

Potrebbe essere una storia come tante, di quelle dove ci sono 5 amici e un sogno da realizzare, se non fosse che la storia di Biscuitway è un’altra: il frutto di un coraggioso e immediato pivot.

Marco Aiello, Gabriella Massara, Irene Raineri, Guglielmo Seminara e Sergio Serafini sono i 5 imprenditori dietro l’ideazione di questa “pasticceria del digitale” nata nel 2020 dalle ceneri di due progetti imprenditoriali nel settore travel e nel fintech che, inevitabilmente, durante la pandemia da Covid-19 avevano subito una battuta d’arresto. 

“Come molti altri imprenditori, ci sentivamo disorientati vedendo andare in fumo tutto il lavoro e i sacrifici fatti per le nostre startup”, raccontano. “Ma lavorando nel campo digitale ci siamo resi subito conto di avere una marcia in più per superare quel momento difficile. Il cambiamento, dunque, è stato la conseguenza della voglia di mettere al servizio della comunità le nostre competenze. A febbraio 2020 creammo la campagna #CELAFAREMO per aiutare gratuitamente quegli imprenditori che fino a quel momento avevano basato il loro business esclusivamente sui canali tradizionali e che si erano ritrovati a dover digitalizzare in fretta la loro azienda. Iniziò tutto da lì, comprendendo che erano e sono ancora tante le realtà imprenditoriali con l’esigenza di avere dei veri e propri consulenti nel campo digitale. Non ci limitiamo al mero sviluppo di un software o all’applicazione della strategia di marketing digitale, ma Biscuitway diventa parte integrante della crescita dell’azienda, nel digitale e non, partendo dalle basi e accompagnando l’imprenditore in tutte le fasi: analisi, progettazione, sviluppo e go to market”.

Una Growth Consulting per portare le aziende da 0 a 100

Capita spesso che gli imprenditori non siano in grado di guardare in modo imparziale ai veri problemi dell’azienda e la mancanza di esperienza o la paura del cambiamento sono alcuni dei principali colpevoli che fanno fallire le piccole imprese e le startup.

La forza di una growth consulting come Biscuitway è il metodo maturato dall’esperienza di anni per lo sviluppo delle proprie startup. Di sicuro la consapevolezza è alla base dell’innovazione di questi 5 imprenditori: l’approccio data driven, la contaminazione di idee, le esperienze e le competenze diverse tra i settori permettono di individuare prospettive nuove sui progetti nella loro totalità, identificando percorsi innovativi, alternativi, migliorativi.

Lavorare a stretto contatto con le aziende, entrando a far parte del loro team e guidandole passo dopo passo nei processi digitali, diventa assolutamente cruciale e necessario per ottenere un risultato di qualità che unisca tutte le competenze verticali di ogni reparto.

Scommettere sul territorio lavorando a Catania, ma guardare al futuro a Dubai

Mettendo su l’azienda, la prima necessità è stata quella di credere e scommettere nei giovani talenti del territorio siciliano formando un team di professionisti nel settore digital di un’età compresa tra i 20 e i 39 anni. 

Ma i talenti in quanto tali devono essere stimolati a crescere, migliorarsi per essere sempre pronti ad affrontare nuove sfide. Non a caso nel 2021 Biscuitway sceglie di fondare una ulteriore sede commerciale negli Emirati Arabi, precisamente a Dubai che rappresenta la metropoli più stimolanti ed eccitanti al mondo, con oltre 190 nazionalità differenti che producono innovazione e sono proiettate al futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Per altri contenuti iscriviti alla newsletter di Forbes.it QUI.